Appaltati i lavori di abbattimento delle barriere architettoniche

30/11/-0001 -
Sono stati appaltati i lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche dell’edificio comunale di via Erard, a Maiolati, che ospita anche un ambulatorio medico.

dal Comune di Maiolati Spontini


L’assessore ai Lavori pubblici Umberto Domizioli spiega come “l’intervento consista nel realizzare una rampa di accesso per disabili sull’ingresso principale dell’edificio. La rampa e relativa ringhiera sono state approvate dalla Sovrintendenza ai Beni Culturali, in quanto si tratta di un edificio storico”.
Il capoluogo collinare è al centro di un progetto di valorizzazione e riqualificazione che l’Amministrazione comunale intende attuare su più fronti: sia sul piano culturale, facendo di Maiolati e del teatro Spontini il fulcro di iniziative di qualità e di spessore, sia sul piano dell’attrazione turistica e della vivibilità, con opere pubbliche in grado di rilanciare il paese.
Vogliamo che Maiolati inverta la tendenza – dice il sindaco Giancarlo Carbini – che vede i piccoli borghi storici fortemente penalizzati dallo spostamento a valle dell’urbanizzazione, delle attività e conseguentemente della popolazione. Ma valorizzando al massimo le sue risorse come il centro storico, il teatro, il Colle Celeste e creando forti sinergie con le iniziative dei privati e delle associazioni siamo convinti che le cose potranno cambiare. E’ una sfida impegnativa che vogliamo giocare fino in fondo”. Intanto l’Amministrazione ha portato a termine i lavori relativi ai marciapiedi di via Roma, il consolidamento di parte delle mura castellane, il recupero e restauro del Monumento ai caduti e la sistemazione di un tratto di via Colmorino. Ma non basta. Sono iniziati i lavori di ristrutturazione di due appartamenti in via Spontini, di proprietà del Comune, da destinare ad alloggi per edilizia residenziale pubblica in base alla graduatoria già approvata, mentre saranno appaltati entro la primavera i lavori per la realizzazione di un parcheggio di fronte al teatro Spontini. Il sindaco fa inoltre sapere che “sono in fase di completamento i progetti per la ristrutturazione dell’ex casa del custode, da destinare a struttura ricettiva, e di tutto il parco Colle Celeste. E’ in fase di definizione anche la nascita di un centro per la promozione dell’olivicoltura nell’ambito del progetto per la realizzazione di un’oasi naturale nelle campagne di Maiolati. Sono previsti ulteriori lavori per il completamento dell’illuminazione pubblica di via del Cimitero, per la realizzazione di una piazzetta ecologica e di un piccolo parcheggio sempre all’inizio della via. E’ in attesa di finanziamento, invece, l’intervento di ristrutturazione dell’alloggio acquistato in centro storico per realizzare due mini appartamenti da destinare ad alloggi per edilizia a canone convenzionato. Altri interventi sono previsti nel Piano triennale degli investimenti come il restauro della casa natale di Gaspare Spontini”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 febbraio 2006 - 1545 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

03 febbraio, 13:36
Bravi!<br />
Sono queste le notizie che vogliamo leggere!<br />
<br />
--Francesco




logoEV