Incontri di Storia dell'Arte: il Giudizio Universale di Michelangelo

30/11/-0001 -
Secondo appuntamento, mercoledì 15 febbraio alle ore 18,15, del ciclo di incontri di storia dell’arte in Pinacoteca, organizzato e promosso dall’Assessorato alla cultura del Comune di Jesi e dai Musei civici.

dall'Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


Il ciclo di conferenze, a cura di Loretta Mozzoni, direttrice della Pinacoteca civica, è stato inaugurato lo scorso mercoledì, registrando una straordinaria partecipazione di pubblico di tutte le età, che ha affollato la Galleria degli stucchi di Palazzo Pianetti, sede prestigiosa dell’iniziativa.
Mercoledì sarà la volta del Dr. Leandro Sperduti, storico dell’arte e archeologo, protagonista di numerose scoperte e responsabile di importantissime campagne di scavo riguardanti l’età romana. Sperduti dedicherà il suo intervento al Giudizio Universale di Michelangelo.
La crisi degli ideali e della cultura del Rinascimento così come vennero interpretati da Michelangelo nel suo secondo grande intervento all’interno della Cappella Sistina di Roma e l’illustrazione del progetto compositivo del più grande affresco mai realizzato fino a quel momento, costituiranno i temi centrali della relazione, che si soffermerà anche nell’analisi delle variazioni apportate durante l’esecuzione dell’opera, dall’idea originaria di papa Clemente VII fino a Paolo III.
I personaggi, le sperimentazioni e la nuova idea del piano divino della Salvezza in seguito agli ultimi restauri e in base ai più recenti studi saranno gli altri aspetti che Sperduti tratterà, mercoledì sera alla Galleria degli stucchi di Palazzo Pianetti, nel corso del suo attesissimo intervento.

Info:
0731 – 538343/420
www.comune.jesi.an.it





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 febbraio 2006 - 1975 letture

In questo articolo si parla di