Al via la giornata del risparmio energetico

30/11/-0001 -
Oggi, giovedì 16 febbraio si tiene la seconda giornata nazionale del risparmio energetico. Anche Jesi aderisce a questa giornata del risparmio energetico che ha per titolo “M’illumino di meno”.

di Linda Marconi


L’iniziativa di oggi prevede quindi un sacrificio da parte dei cittadini che dovranno eliminare inutili sprechi energetici di cui la nostra nazione è prima in Europa.
L’amministrazIone comunale di Jesi ha deciso di aderire a questa iniziativa perché l’uso parsimonioso dell’Energia Elettrica da sempre è in linea con il mandato dell’attuale amministrazione, il risparmio energetico e l’uso di energie rinnovabili inoltre fanno parte del Piano di Azione Locale direttamente legato al primo rapporto sullo stato dell’ambiente.
Infine ciò che ha spinto l’amministrazione ad aderire alla giornata è che, lo stesso tema, verrà trattato nella prossima edizione dell’annuale festa dell’ambiente.
Oggi quindi, a dare il buon esempio, sarà il Comune stesso, l’illuminazione sarà infatti ridotta nelle tre piazze più importanti di Jesi, Piazza della Repubblica, Piazza Colocci e Piazza Federico II.
Iniziative di sensibilizzazione con gli studenti saranno distribuite nella varie scuole e comprensori della città. Il sindaco e l’Assessore all’urbanistica e all’ ambiente , Daniele Olivi, si impegneranno inoltre a richiamare i dipendenti comunali ad un uso responsabile dell’energia.
Una giornata importante quindi quella di oggi che tutti sono invitati ad accogliere come una importante prova di sensibilità.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 febbraio 2006 - 1261 letture

In questo articolo si parla di