Nuovi interventi per il consolidamento di alcuni ponti nella Vallesina

30/11/-0001 -
E’ stato sottoposto oggi all’approvazione della giunta provinciale, dal presidente Giancarli e dall’assessore Linguiti, il nuovo quadro economico relativo ai “lavori manutentivi ripristini e consolidamenti, riqualificazione” di alcuni ponti nel territorio della Vallesina.

di Linda Marconi


Avviato tre anni fa con il censimento (a cui è seguito un controllo ispettivo e su alcuni un monitoraggio con prove di carico) dei 295 ponti situati lungo le strade provinciali, il programma ha permesso di tenere sotto controllo le emergenze e di predisporre una serie di opere di manutenzione, ristrutturazione e riqualificazione.
Fra le priorità individuate dai tecnici della Provincia di Ancona (e già in corso di realizzazione) la messa in sicurezza e l’ampliamento del ponte al km 8,510 della SP 35 San Paolo-Staffolo (costo dell’intervento 70 mila euro) e il rinforzo delle fondazioni e l’allargamento del viadotto al km 22,028 della SP 18 Jesi-Monterado una infrastruttura che, per la sua prossimità alla zona industriale Zipa ed allo sbocco della futura “nuova Arceviese”, è interessato da una notevole mole di traffico anche di mezzi pesanti.
“Nel 2003 – spiegano i tecnici della Provincia di Ancona – erano già stati appaltati (per 220 mila euro) lavori per il rinforzo delle fondazioni, mentre adesso sono stati stanziati altri 160 mila euro destinati all’allargamento della sede stradale ed all’adeguamento delle barriere di sicurezza”.
E’ stato aggiudicato in questi giorni anche l’appalto per un’altra opera di fondamentale importanza per il miglioramento della viabilità provinciale, l’ampliamento del Ponte Pio situato al km 0 + 668 della SP 502 Jesi-Cingoli.
L’intervento, il cui costo complessivo toccherà il 570 mila euro, prevede oltre all’adeguamento della sede stradale anche la realizzazione di due passerelle ciclo-pedonali di 1,50 metri ciascuna, il tutto con una speciale struttura in acciaio che, osservano i responsabili del settore lavori pubblici della Provincia di Ancona, “non andrà a modificare in nessun modo lo skyline di questo vecchio ponte”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 febbraio 2006 - 1153 letture

In questo articolo si parla di