Medioleasing SpA: leader a soli sei mesi

2' di lettura 30/11/-0001 -
Primo bilancio dei 6 mesi di attività di Medioleasing, ultimo progetto , in ordine di tempo, di Banca delle Marche. Giuseppe Barchiesi, Massimo Bianconi,  Tonino Perini

di Linda Marconi
linda@viverejesi.it


La neo società Medioleasing , nata da solo sei mesi, è già divenuta un punto di riferimento nel leasing mobiliare ed immobiliare e , in generale, nella locazione finanziaria.
508 milioni di euro, è la quota concessa agli investimenti nel 2005 con una crescita percentuale rispetto al 2004 del +98.
Sono questi i numeri che danno autorevolezza a Medioleasing che ormai investe il ruolo indiscusso di Leader Regionale.
Parole di soddisfazione per l’andamento della nuova società, già leader regionale, da parte dei più alti vertici , Giuseppe Barchiesi, diretto generale della società, Tonino Perini, presidente Medioleasing , già presidente di Banca delle Marche e Massimo Bianconi , vice presidente Medioleasing.
I più alti vertici della società sono concordi nell’affermare che si sta lavorando in maniera ottimale, rendendo un grande servizio alle aziende e con occhio al futuro.
Il vice presidente Massimo Bianconi dice “il Gruppo si è voluto dotare di uno strumento di grande servizio alle aziende , la strategia con la quale si lavora va a sostegno dell’economia ed è importante proseguire così”.
Il direttore generale Giuseppe Barchiesi conferma i dati “ abbiamo messo a disposizione degli imprenditori italiani 508 milioni di euro dei quale 330 sono stati destinati solamente alla nostra regione marchigiana.
Cresce da parte delle aziende la fiducia verso la realtà del leasing, crescono anche i servizi offerti, anche a privati per l’acquisto della seconda casa.
La società si propone quindi di esser protagonista al fianco delle riprese marchigiane come partner principale e privilegiato.
Sono state particolarmente premiate la professionalità e la competenza , acquisite nel leasing immobiliare , tanto da proiettare l’azienda al 10 posto della classifica nazionale delle società di leasing.
Per il 2006 l’obiettivo è quello di consolidare la posizione di Leader con l’offerta al pubblico di prodotti sempre più qualificati e di alto contenuto finanziario.
E’ previsto anche l’avvio del leasing relativo all’abitazione civile e del leasing azionario , futuro strumento di crescita per le imprese.

Giuseppe Barchiesi

Massimo Bianconi

Tonino Perini





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 febbraio 2006 - 4590 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

25 febbraio, 11:24
W MARTINA!!!<br />
<br />
--CRIS

dragodargento

25 febbraio, 18:50
Penso che siamo fortunati ad avere nella nostra regione, e nella nostra città, una banca, certo piccola, ma indipendente e così agguerrita.<br />
<br />
Di una banca locale ci si può fidare perché possiamo tenerla sotto controllo. E' anche una bancamolto legata al territorio dove viviamo, con grossi vantaggi per il territorio e per la banca stessa.




logoEV