Fabriano: marocchino arrestato per aver fatto pipì in carcere

30/11/-0001 -
Era visibilmente ubriaco l'uomo quando è stato portato al comando, al punto da togliersi i pantaloni e far pipì all'interno dell'edificio, cosa a cui è seguito l'arresto e il processo.

di Enrico Paolini
redazione@viverejesi.it


È un 36enne originario del Marocco, e pare fosse fortemente ubriaco quando è stato trovato dai carabinieri di Fabriano, mentre dava in escandescenze lungo la strada; è stato portato prima al pronto soccorso, dove però non si è calmato, e quindi al commissariato.

È stato sottoposto a processo, e fatto tornare in liberà a seguito del patteggiamento della pena con una pena di quattro mesi e la sospensione condizionale.




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 agosto 2006 - 1389 letture

In questo articolo si parla di