Falconara: al via i corsi di percussioni brasiliane

30/11/-0001 -
Aspiranti percussionisti alla carica, il momento è arrivato. Ripartono infatti anche quest’anno, all’interno dei corsi comunali di musica, le lezioni di percussioni brasiliane che saranno condotte da Luca Mattioni e Amedeo Grifoni, entrambi insegnanti presso la Scuola Musicale Pergolesi di Jesi.

dal Comune di Falconara
www.comune.falconara-marittima.an.it


Verranno proposti ritmi provenienti dalla cultura afrobrasiliana di Salvador di Bahia, ovvero sambareggae ed afoxè, su surdi, repenique, congas, caixas e timbal, così anche il Samba di Rio, batucada e samba afro. Saranno due corsi specifici uno aperto a coloro che per la prima volta si avvicinano a questo genere di strumenti e l’altro, giunto al suo quarto anno di attività, per le musiciste in rosa della Banda Feminina.

Proprio quest’ultima è espressione del corso“Percussione Donna” che, tenuto da Griffoni, lo scorso anno ha visto estendere la geografia delle proprie iscrizioni all’hinterland falconarese con ragazze provenienti da Senigallia, Marina, Ancona e Chiaravalle. Un anno di grandi impegni che ha visto la Banda sfilare anche al CaterRaduno di Senigallia, alla Notte Bianca di Ancona, al Festival Latino Americano di Civitanova, diventando band ufficiale della Festa delle Streghe di San Giovanni in Marignano e strappando l’invito per il Buskers Festival 2007 di Reggio Emilia.

Le lezioni per le ragazze partiranno dal mercoledì 18 ottobre e dureranno fino al prossimo maggio: lezioni di circa 90 minuti divise tra tra principianti (dalle 17 alle 18,30) ed avanzate (dalle 18,30 alle 20), mentre il corso di Mattioni sarà avviato al raggiungimento del numero minimo di 10 iscritti. Entrambi si svolgeranno presso il Centro Sociale Giacomo Leopardi. Per informazioni ed iscrizioni, aperte anche a corsi iniziati, è possibile contattare l’Ufficio Cultura del Comune di Falconara al numero 071/9177525.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 18 ottobre 2006 - 1735 letture

In questo articolo si parla di