Falconara: le collezioni dei falconaresi in mostra alla sala delle arti

30/11/-0001 -
La prima fase riguarderà la raccolta e il monitoraggio delle segnalazioni dei cittadini, poi l’Amministrazione comunale si attiverà per definire priorità, dare risposte e progettare insieme ai cittadini la città.

dal Comune di Falconara Marittima
www.comune.falconara-marittima.an.it


Stanno per partire le assemblee pubbliche che creeranno un nuovo concetto di partecipazione alla vita della città: lanciate dal neonato Assessorato alla Partecipazione, le assemblee avranno cadenza semestrale e saranno trait d’union tra l’Ente, recentemente entrato nella Rete Nuovo Municipio, i cittadini, le associazioni, i comitati.

L’esordio di questo nuovo organo cittadino avverrà venerdì 3 novembre alle 21 al circolo Arci di via Fiumesino, quando la Giunta al gran completo incontrerà i 460 abitanti di Fiumesino e di Poiole.

Via via gli incontri si sposteranno nelle altre quattro macroaree cui Falconara, tenendo conto dell’equilibrio tra abitanti e densità di popolazione, è stata suddivisa. In questo modo la cittadinanza avrà in mano un nuovo strumento per partecipare alla vita pubblica potendo discutere su bilancio (si prevede la costituzione di appositi capitoli di bilancio da definirsi nel dettaglio secondo un indice di priorità scaturito dal confronto diretto) e urbanistica.

Presto saranno in distribuzione, on line su www.comune.falconara-marittima.an.it o presso tutti i front office comunali, le schede di segnalazione o di presentazione proposte che la gente potrà compilare per eventuali indicazioni su bilancio, urbanistica, lavori pubblici, servizi, viabilità, cultura, sport e tutti gli altri temi cari al tessuto cittadino.

I cittadini potranno compilare liberamente (anche in forma anonima) le schede che dovranno essere presentate in appositi punti di raccolta (Urp Falconara, Centro Più-Ups, AmbienteInforma, Anagrafe di Falconara e di Castelferretti). Le schede saranno in seguito affidate ai settori di pertinenza, sottoposte ad uno studio di fattibilità per verificare le competenze dell’Amministrazione a riguardo, individuare le strade percorribili, valutando l’effettiva copertura finanziaria all’interno del Bilancio e potranno anche essere discusse dalle Assemblee Cittadine.

Le prossime assemblee cittadine, tutte alle 21, riguarderanno Palombina Vecchia – via Italia (giovedì 9 novembre, Aula Magna dell’Itc Serrani), Centro – Villanova (giovedì 16 novembre, Centro Più-Ups), Castelferretti – Stadio – Tesoro (giovedì 23 novembre, Circolo Ricreativo Quercetti) e Falconara Alta – Barcaglione (giovedì 30 novembre, Circolo Operai Mutuo Soccorso).




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 ottobre 2006 - 1251 letture

In questo articolo si parla di