IN EVIDENZA







27 novembre 2007

...

Tanta , davvero tanta gente si è riversata nella sala della Salara (Palazzo della Signoria) per prendere parte domenica 25 novembre alla tavola rotonda “Fuori dal Silenzio” voluta e organizzata dalla Fidapa di Jesi, in collaborazione con il Comune, Assessorato ai Servizi Sociali e l’Ambito Territoriale IX.

dalla Fidapa






...

Giovedì 29 novembre continua la stagione del Teatro Spontini di Maiolati - realizzata dalla Fondazione Pergolesi Spontini in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Maiolati Spontini e dell’Amat e con il contributo di Banca Popolare di Ancona e Sogenus - con Processo a Dio di Stefano Massini con Ottavia Piccolo per la regia di Sergio Fantoni.

da Fondazione Pergolesi Spontini
www.fondazionepergolesispontini.com





...

Sulla vicenda della rimozione della targa in memoria di Carlo Giuliani, esprime il proprio dissenso politico, sostenendo che da parte dell’Amministrazione Comunale ci sia stata poca lungimiranza e inopportunità nel rimuoverla con tutta questa urgenza.

da Luigi Romitelli
coordinatore sinistra Democratica


...

Bene ha fatto Belcecchi a far rimuovere la targa a Carlo Giuliani; la memoria civile e democratica non può essere né clandestina, né brandita solo da alcuni, ma deve al contrario essere patrimonio ufficiale della città.

da Leoanrdo Animali
Presidente Gruppo PD Prov. Ancona


...

La grande partecipazione alla manifestazione di Genova del 17 novembre ha rivelato quanto sia diffusa e tenace la volontà di non dimenticare quel tragico G8 del 2001, di non archiviare mai nella memoria di noi tutti la morte di Carlo e lo stato di sospensione dei diritti e delle libertà fondamentali che in quei giorni ha trascinato il nostro Paese lontano dalle più elementari garanzie democratiche.

dal centro sociale Tnt


...

I progetti di sviluppo della città in mostra a Venezia. Hanno ottenuto notevole successo i tre progetti previsti per lo sviluppo jesino dei prossimi cinque anni: Zipa Verde, Ecodistretto Rurale e Corridoio Esino sono stati grandi protagonisti ad Urbanpromo 2007, l’evento di marketing urbano e territoriale, tenutosi in laguna dal 21 al 24 novembre e giunto alla sua quarta edizione.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it



26 novembre 2007


...

A certi livelli è difficile pensare ai 7.924 che ti sei lasciato dietro, quando, alla fine, davanti a te ne sono rimasti due soltanto e quel terzo posto ti va decisamente stretto, specie se il tuo traguardo sono le Olimpiadi di Pechino 2008. Si potrebbe raccontare così la cronaca più sintetica della Maratona di Firenze 2007 corsa dallo jesino Daniele Caimmi, il trentacinquenne finanziere che sui 42 km e 195 metri vanta un personal-best di 2h08’59” (Milano 2002).


...

I carabinieri della Compagnia di Jesi in alcune operazioni che hanno coinvolto tutti i comuni della Vallesina hanno arresatato quattro spacciatori. Inoltre sono stati rinvenuti e sequestrati circa due etti di stupefacente e 1200€ in contanti oltre a materiale per il confezionamento e il taglio della sostanza, bilancini di precisione e alcuni telefoni cellulari.
Sono stati segnalati alla Procura 7 giovani perché consumatori di sostanze stupefacenti.

di Michele Pinto
michele@vivere.marche.it


...

La Monte Schiavo Banca Marche schiera Marcelle palleggiatrice, Togut opposta, Calloni e Bown centrali, Cella e Rinieri in banda. Libero Puerari.
La Despar risponde con Marinova in regia, Francia opposta, Crisanti e Gioli al centro, Del Core e Pachale in posto quattro. Libero Arcangeli.

dalla Monteschiavo BancaMarche Volley
www.vms-volley.com






24 novembre 2007

...

Oggi vi proponiamo la ricetta di un dolce secondo la ricetta tipica altoatesina. Si tratta dello strudel di mele che, a differenza di quello che può sembrare, è facile da realizzare.

Tiriboco Grandi Cucine vi invita alla lettura di Cooking Academy.




...

Per la consueta chiusura a base di pellicole il cineclub Ladri di Biciclette abbandona per una volta i corti e si danno ad un mediometraggio interamente made in Marche.
L’enoteca etnochic di Chiaravalle, da buon covo degli artisti, ama lanciare la genialità di casa nostra e così ecco arrivare sul maxischermo del locale “Black Jack – Dietro gli accordi”, il film diretto dal falconarese Raffaele Filippetti. Tra gli attori impossibile non riconoscere uno dei protagonisti dell’Essentia, ovvero Paolo Laglia.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it




...

Sabato 24 novembre 2007, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il Capogruppo di Alleanza Nazionale Alessandro Gentili, effettuerà un intervento nel Consiglio Comunale di venerdì, durante le Comunicazioni, per ricordare il numero crescente dei maltrattamenti ed abusi nei confronti delle donne.

da Alessandro Gentili
Alleanza Nazionale


...

Per la prima del teatro Valle l’unica nota stonata viene dai ritardatari. Sono una sessantina coloro che non sono riusciti a trovare un posto per Le nozze di Figaro di giovedì sera. La fila è lunga e i posti sono pochi. La direzione del teatro visto il risultato pensa per il prossimo anno ad una replica del primo spettacolo.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it






...

Dopo l'interpellanza in consiglio comunale di An in cui si richiedeva la rimozione della targa in memoria di Carlo Giuliani, il sindaco Belcecchi ha prontamente ubbidito ed ordinato la rimozione della targa avvenuta la mattina di mercoledì 21 novembre.

dall'Officina Sociale Rebelde



...

Ad una settimana dal voto in consiglio comunale sul programma di mandato il sindaco Fabiano Belcecchi fa il punto della situazione per rilanciare l’azione del suo governo e svela importanti novità. Intanto nel centro storico si assisterà ad un valzer di spostamenti tra cinque importanti istituzioni cittadine. Gli uffici comunali, la scuola di cucina dell’Enoteca Regionale, l’Università troveranno nuove sedi in altri edifici ancora da valutare.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it


...

Sepolto dalla terra mentre lavora. E’ successo in un cantiere edile di Staffolo ieri mattina. Mentre stava caricando della terra su un camion, la sponda del ribaltabile, probabilmente mal assicurata, ha ceduto. Il carico di terra ha investito l’operaio che è rimasto mezzo sepolto.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it