Monte Roberto si gode la sua Protezione Civile

30/11/-0001 -
Ha da poco compiuto due anni, ma il Gruppo di Protezione Civile di Monte Roberto si è già ritagliato un ruolo da protagonista nella vita del paese (e non solo).

da Protezione Civile di Monte Roberto


Il tutto grazie all’impegno, al lavoro intenso e alla professionalità che i 23 volontari (parola che va sottolineata e ribadita) investono negli interventi di emergenza che sono chiamati a svolgere a sostegno delle forze pubbliche, anche in casi particolarmente difficili, quali l’alluvione di settembre a Osimo e Castelfidardo, o la grande nevicata dello scorso anno.

Alla fine di novembre, la Protezione Civile ha addirittura organizzato una mostra fotografica: oltre 400 immagini, particolarmente efficaci nel testimoniare l’attività assidua del Gruppo. La mostra è stata visitata anche dal Sindaco di Monte Roberto, Renzo Zuccaro, che più volte ha speso parole di elogio nei confronti della Protezione Civile, ritenendola "senza alcun dubbio il fiore all’occhiello del nostro paese". Opinione condivisibile, dato che il gruppo è particolarmente numeroso, attivo e generoso.

Non mancano, come giusto, le attività di formazione e di aggiornamento. I volontari del Gruppo coordinato da Luigi Mancini hanno partecipato più volte in questi due anni a raduni nazionali, corsi di aggiornamento e di perfezionamento delle nuove tecniche e tecnologie. La vera esperienza, poi, si fa sul campo, al fianco di Polizia, Croce Rossa, Vigili del Fuoco e tutti gli altri custodi della sicurezza dei cittadini.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 gennaio 2007 - 1372 letture

In questo articolo si parla di