Chiaravalle: studenti vandali aprono gli estintori della scuola

1' di lettura 30/11/-0001 -
Un raid vandalico presso la scuola media Alessandro Manzoni di Chiaravalle ha reso inagibile l'istituto dopo le vacanze natalizie.

dal Comune di Chiaravalle


Alcuni ignoti si sono introdotti all'interno della scuola nella notte tra sabato e domenica, inondando aule e corridoi con la schiuma degli estintori antincendio. Ad accorgersi di quanto accaduto sono stati il preside e alcuni docenti lunedi' mattina alla riapertura dei battenti dell'istituto.

Secondo una prima ipotesi, i responsabili di questo atto di vandalismo sarebbero degli studenti (presumibilmente per gli inquirenti appartenenti alla terza classe), i quali si sarebbero introdotti nell'edificio dopo aver rotto una finestra al pian terreno. Una volta entrati, armati degli estintori hanno preso di mira aule e corridoi del piano terra, ricoprendoli cimpletamente di schiuma antincendio. Presi di mira anche banchi, cattedre, sedie e pavimenti anche se non è stato rubato nulla. I danni, di cui si rammarica profondamente anche il dirigente Biagio Sapio, sono comunque sono piuttosto ingenti.

La polvere degli estintori non e' tossica, ma serviranno alcuni giorni di pulizia prima che sia possibile fare iniziare le lezioni regolarmente.Quasto episodio non e' comunque isolato, la scuola infatti gia' in passato ha avuto problemi di vandalismo, furti, e un piccolo incendio ai cassinetti all'esterno del giardino i giorni scorsi.Il preside ha gia' comunque chiesto al Comune di poter allestire un impianto di videosorveglianza per scongiurare che avvengano nuovi incresciosi fatti.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 gennaio 2007 - 2469 letture

In questo articolo si parla di