Fabriano: al via Teatro Libera Tutti

30/11/-0001 -
“Il CIRCO A COLORI” nuovo spettacolo del centro socio-riabilitativo “Un Mondo a Colori” di Fabriano e della Compagnia Teatro Pirata, inaugurerà sabato prossimo 13 gennaio – ore 17 nella Sala Ubaldi il cartellone del “TEATRO LIBERA TUTTI”.

dal Comune di Fabriano
www.comune.fabriano.an.it


Nella rassegna che eredita il decennale percorso del Teatro degli Esclusi, saranno anche: Alessandro Bergonzoni con “Predisporsi al micidiale” mercoledì 24 gennaio, I Piacenza Kulturdom con “XTC2” – 22-23 febbraio, Eleonora D’Urso con la “Bambina con la pelliccia” 12 aprile.
Riparte dunque sotto altro nome il progetto del Teatro degli Esclusi e delle diversità, un cambiamento di titolo che è anche di sostanza: la rassegna infatti vuole parlare non solo di handicap e di esclusione, ma della capacità del teatro di aprire nuovi orizzonti, di liberare creatività, esprimere emozioni.

Rispetto al passato rimane però identico il palcoscenico, quello del Teatro Gentile, e medesimi sono i soggetti che promuovono il “Teatro Libera Tutti”: l’Assessorato ai Servizi Sociali e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Fabriano, in collaborazione con il Centro Socio-riabilitativo “Un mondo a colori”, l’Istituto Tecnico Statale Commerciale e per Geometri “G. Morea”, la Coop. Il Tulipano.

Sostengono la rassegna il Ministero per i beni e le attività culturali e la Regione Marche (Servizio beni e attività culturali). La direzione artistica ed organizzativa è a cura del Teatro Pirata.

Il primo appuntamento del “Teatro Libera tutti” sarà con gli attori del Centro Sociale di Via Aldo Moro, il centro diurno per portatori di handicap i cui ospiti sperimentano da un decennio tecniche e linguaggi del teatro in collaborazione con la compagnia Teatro Pirata di Jesi.

Dopo “Il ragazzo blu”, “Il brutto anatroccolo”, “Sebastiano” e “L’ultimo metrò”, il Centro Sociale si è messo al lavoro per creare un nuovo spettacolo dal titolo “IL CIRCO A COLORI” che debutterà il 13 gennaio alle ore 17 presso la Sala Ubaldi . Si tratta di una nuova proposta che come sempre vuole promuovere occasioni di integrazione e socializzazione per i soggetti portatori di handicap, contribuendo a far maturare la consapevolezza che la diversità non è emarginazione ma è ricchezza.
Ecco allora in scena un circo davvero mai visto, spiritoso, ironico, suadente, malinconico.

BIGLIETTI: Ingresso libero.
BIGLIETTERIA TEATRO GENTILE
Giovedì e venerdì ore 16 - 19,30; Sabato ore 10 - 13. Nei giorni di spettacolo la biglietteria sarà aperta dalle 16 alle 19,30 e dalle 20 ad inizio recita.
INFORMAZIONI
Teatro Pirata, Tel. 0731. 56590, Ufficio scuola 0731. 4243 box@teatropirata.com www.teatropirata.com
Teatro Gentile Tel. 0732. 259938, Ufficio scuola Tel. 0732. 3644 teatroteatro@libero.it www.teatrogentile.it





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 gennaio 2007 - 1299 letture

In questo articolo si parla di





logoEV