Jesi dipinta: 5030 visitatori in un mese

30/11/-0001 -
A soli 5 giorni dalla chiusura dei battenti di Jesi Dipinta, la grande mostra collettiva organizzata dall’assessorato alla Cultura e dalla pinacoteca e Musei civici di jesi, presentato alla stampa un primo bilancio positivo sul lavoro svolto.

da Cristina Amici Degli Elci
cristina@viverejesi.it


Più di 5000 visitatori nei soli 30 giorni di apertura della mostra Jesi Dipinta, progetto curato magistralmente dalla pinacoteca Civica di Jesi , nella persona della sua direttrice Loretta Mozzoni. Con una media di 150 visitatori al giorno Jesi Dipinta ha costituito senza ombra di dubbio un importante evento culturale che ha richiamato l’attenzione di artisti, protagonisti e non del progetto, ma anche di semplici amanti dell’arte.

Attraverso un’ampia panoramica , i curatori hanno inteso tracciare il percorso delle correnti e delle tendenze artistiche che hanno alimentato la cultura figurativa a Jesi dalla fine dell’ottocento ai giorni giostri.

Questo è stato reso possibile grazie ai contributi degli artisti locali protagonisti primi di del 900. Parole di soddisfazione sono arrivate da parte della direttrice della Pinacoteca Civica, Loretta Mozzoni, dall’Assessore alla cultura di Jesi, Leonardo Animali e dal Dott. Campo rappresentante in conferenza stampa della Banca Popolare di Ancona, sponsor unico del progetto.

Tre i volumi pubblicati sul progetto Jesi Dipinta: l’arte del 900 in Vallesina, il catalogo della mostra, itinerari e riflessioni e il Dizionario degli artisti.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 13 gennaio 2007 - 1175 letture

In questo articolo si parla di