L'Unione si allarga con l'ingresso del Comune di Montecarotto

2' di lettura 30/11/-0001 -
La prima giunta del 2007, svoltasi nei giorni scorsi, ha sancito ufficialmente l’ingresso nell’organo esecutivo dell’Unione dei comuni della Media Vallesina del sindaco di Montecarotto Mirella Mazzarini, che ha ricevuto la delega ai rapporti con gli altri Comuni dell’Unione e con enti e società partecipate dai Comuni.

dall' Unione della Media Vallesina


La giunta dell’Unione risulta così composta dal presidente e sindaco di Castelplanio Luciano Pittori, dal sindaco di Maiolati Spontini, ex presidente ed ora assessore alla Polizia locale dell’Unione Giancarlo Carbini, dal sindaco di Castelbellino, assessore ai Servizi sociali dell’Unione Demetrio Papadopoulos, dal delegato del sindaco di Monteroberto, e assessore alla Cultura dell’Unione Gabriele Giampaolettti, dal delegato del sindaco di San Paolo di Jesi e assessore al Bilancio e ai rapporti con gli enti sovracomunali Sandro Barcaglioni, dal sindaco di Poggio San Marcello, nonché assessore alla Protezione civile dell’Unione Tiziano Consoli e dal sindaco di Montecarotto, assessore ai Rapporti…. Mirella Mazzarini.

L’organismo sovracomunale istituito nel 2004 fra le amministrazioni di Maiolati Spontini, Castelplanio, Castelbellino, Monteroberto, San Paolo di Jesi e Poggio San Marcello, si è dunque allargato dal primo gennaio anche a Montecarotto. Con il nuovo Comune l’Unione ha un territorio di quasi 80 chilometri quadrati e una popolazione che sfiora i ventimila abitanti. I servizi del comune di Montecarotto che ora saranno gestiti dall’Unione sono le colonie estive, la protezione civile, i cani randagi e la polizia locale.

Oltre all’insediamento del sindaco Mazzarini nella giunta, a breve verrà definita anche la nuova composizione del Consiglio dell’Unione. L’assemblea degli eletti del Comune di Montecarotto, infatti, designerà nei prossimi giorni gli altri due rappresentanti, uno di opposizione e uno di maggioranza, che oltre al sindaco entreranno nel Consiglio allargato dei sette Comuni.

L’ampliamento dell’Unione avrà come conseguenza anche un potenziamento dell’organico della polizia locale, e quindi una maggiore presenza di vigili e di pattuglie nei sette comuni consorziati. L’amministrazione comunale di Montecarotto, infatti, ha da poco assunto un nuovo vigile urbano, che dal primo gennaio è entrato in forza all’Unione, e metterà a disposizione risorse per un altro contratto part time. La polizia locale potrà quindi contare su dodici unità più un’altra risorsa a tempo parziale.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 gennaio 2007 - 1277 letture

In questo articolo si parla di