Nuove prospettive per la Municipale grazie all'Unione dei Comuni

30/11/-0001 -
“Siate vicini ai cittadini, innanzitutto per educarli alla legalità, adottate la condivisione delle regole come metodo, per convincere ed essere convincenti. Siate al contempo severi verso quanti non sono rispettosi delle regole”.

dall' Unione Media Vallesina


E’ il messaggio ai vigili della Polizia locale pronunciato dal presidente dell’Unione dei comuni della Media Vallesina Luciano Pittori in occasione della ricorrenza di San Sebastiano, patrono dei vigili urbani, che è stata celebrata lunedì scorso a Moie. La festa è avvenuta all’insegna all’Unione dei Comuni, allargata dal primo gennaio anche a Montecarotto che ha appena conferito il servizio di Polizia municipale all’organismo sovracomunale con l’assunzione di un nuovo vigile.

Nei giorni scorsi la giunta dell’Unione ha approvato la dotazione organica e con decorrenza al primo marzo prossimo dovrebbe essere effettuato il trasferimento di tutto il personale della Polizia locale dai rispettivi Comuni all’organico dell’Unione. “Oltre al vigile assunto dal comune di Montecarotto – ha sottolineato Pittori – sono stati stipulati i contratti a tempo determinato dei vigili dei comuni di Maiolati, Castelbellino e Monteroberto. Saranno inoltre predisposte le risorse per l’assunzione a tempo determinato di un ulteriore vigile da attribuire all’Unione completando l’organico costituito così da tredici unità. Abbiamo definito le modalità e le pratiche concernenti l’acquisto di due nuove autovetture, una Fiat Stilo station wagon e una Fiat Doblò attrezzate che qualificheranno il parco auto della Polizia locale e che si aggiungeranno all’Opel Vivaro recentemente acquistato e già in circolazione”.

Il presidente dell’Unione, insediatosi da poco dopo aver ricoperto l’incarico proprio di assessore alla Polizia locale, ha ringraziato “quanti hanno contribuito ad arrivare a questi importanti traguardi: il presidente che mi ha preceduto, Carbini, gli assessori, il segretario dell’Unione, il comandante della Polizia Locale Giovanni Carloni, e l’intero corpo di Polizia che hanno diretto o condiviso gli sforzi organizzativi e lavorativi con impegno e professionalità”. Un benvenuto particolare, Pittori l’ha rivolto al sindaco di Montecarotto Mirella Mazzarini, alla sua prima uscita ufficiale come assessore ai rapporti con i Comuni dell’Unione e con le società partecipate.

“Un messaggio che deve essere lanciato all’opinione pubblica – ha ribadito Pittori – è che l’Unione dei Comuni è il sistema organizzativo più utile soprattutto ai piccoli Comuni che possono erogare servizi senza costi aggiuntivi per il contribuente. Utile, anzi indispensabile per i piccoli Comuni perché altrimenti non sarebbero neanche in grado di potere garantirli, né erogare”.

La cerimonia per San Sebastiano si è svolta in due momenti: la messa nell’abbazia romanica di Santa Maria e i saluti nella sede dell’Unione, in via Fornace a Moie.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 gennaio 2007 - 1402 letture

In questo articolo si parla di