Fabriano: ordinanza per l’uso dell’acqua

30/11/-0001 -
Il sindaco di Fabriano, Roberto Sorci, ha emesso una ordinanza riguardante l’utilizzo razionale delle risorse idriche.

dal Comune di Fabriano
www.comune.fabriano.an.it


L’ordinanza fa divieto ai concessionari di acqua potabile degli acquedotti del Comune di Fabriano di utilizzare l’acqua per usi impropri, intendendo per tali quelli diversi rispetto a quanto attinente alle primarie necessità umane

L’ordinanza del sindaco Sorci parte dalla considerazione che anche nella nostra zona gli scorsi mesi invernali sono stati contraddistinti da temperature insolitamente elevate e da pressoché totale assenza di precipitazioni, con conseguente dimezzamento della disponibilità idrica rispetto all’anno 2006.

Pur non essendo ancora in pieno stato di emergenza - sottolinea l’ordinanza del sindaco fabrianese - è di fondamentale importanza limitare il più possibile i consumi non indispensabili, utilizzando in maniera responsabile le scarse risorse idriche disponibili

La richiesta a vietare il consumo di acqua potabile per qualsiasi uso improprio è stata rivolta a tutti i Comuni dall’Autorità d’Ambito e dall’Ente Gestore di emissione. A carico dei contravventori – conclude l’ordinanza - sarà disposta l’applicazione di una sanzione amministrativa di importo fino ad un massimo di € 500 , ai sensi della L.3/2003

L’osservanza dell’ordinanza è a carico del servizio di Polizia Municipale e tutte le Forze dell’Ordine.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 maggio 2007 - 1130 letture

In questo articolo si parla di