Bollettini più semplici per il pagamento dell'Ici

30/11/-0001 -
Con l’obiettivo di migliorare il servizio al cittadino, l’Amministrazione comunale informa che quest’anno i bollettini Ici non giungeranno genericamente alle famiglie tramite il periodico comunale “Jesi Oggi”, ma direttamente al singolo contribuente con allega una informativa esplicativa.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


Il bollettino è compilato solo nella parte del nominativo e del codice fiscale, restando per il momento a cura del contribuente il compito di indicare il numero di beni immobili e l’importo da versare. L’obiettivo, da raggiungere già con il prossimo anno, è quello di predisporre il bollettino compilato per intero, così come avviene oggi per la tassa rifiuti.

Informative e bollettini inviati sono circa 22.500, con un margine di errore estremamente ridotto ma comunque possibile dal momento che si sta perfezionando l’allineamento dei dati catastali, anagrafici ed Ici. Pertanto, qualora il bollettino dovesse essere recapitato a soggetti che hanno recentemente ceduto l’immobile o persone nel frattempo decedute, si invita ovviamente a non tenerne conto. Dal momento comunque che non è riportato in calce l’importo da versare, non sono ipotizzabili versamenti non richiesti.

L’Ufficio Tributi di piazza Ghislieri (tel. 0731 538327 - 0731 538329) resta ad ogni modo a completa disposizione per ogni eventuale chiarimento.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 maggio 2007 - 986 letture

In questo articolo si parla di