Falconara: il fiume Esino protagonista della campagna Fiumi Informa

30/11/-0001 -
La campagna nazionale “Fiumi Informa”, interamente dedicata alla cura e al rispetto della legalità lungo i preziosi ecosistemi del nostro territorio italiano, coinvolgerà anche il Fiume Esino, protagonista di iniziative nel fine settimana dall’11 al 13 maggio.

dal Comune di Falconara
www.comune.falconara-marittima.an.it


A promuovere la campagna, sia il Corpo Forestale dello Stato che Legambiente, la principale associazione ambientalistica italiana che vanta oltre venti anni di attività e più di 115.000 soci. Con “Fiumi Informa” sarà realizzata una vera e propria fotografia dello stato di salute dei fiumi italiani ed un attento monitoraggio delle illegalità commesse a loro danno.

Diversi gli appuntamenti che caratterizzeranno le tre giornate organizzate e coordinate dal Circolo Legambiente Falconara “Martin Pescatore”, grazie anche al patrocinio del Comune di Falconara Marittima in collaborazione con Legambiente Marche e il CFS, alternando spunti convegnistici a momenti di svago e consapevole contatto con la natura.

Ad aprire la campagna 2007 di “Fiumi Informa” sarà la tavola rotonda in programma venerdì 11 alle ore 18.00 presso il Centro Culturale “P. Pergoli”: “Lo stato di salute delle acque” il tema al centro del dibattito cui prenderanno parte il direttore di Legambiente Marche Leonello Negozi, il Vice Questore aggiunto del CFS - Comando Provinciale Ancona - Raffaele Velardocchia, Paola Tombolesi dell'Arpam, il dirigente del Settore Ambiente della Provincia di Ancona Massimo Sbriscia, gli Assessori comunali Carlo Brunelli ed Emanuele Lodolini, Roberto Graziosi della Società Pesca Sportiva di Falconara, Lucio Santoni del Mosca Club Vallesina ed un esponente in rappresentanza del Wwf. In occasione del momento pubblico verrà anche presentato e distribuito il libro “Pesci, uomini e lupi” di Daniele Gigli.

Sabato 12 sarà invece la volta dei ragazzi. Per “A scuola sulle sponde del fiume”, ospiti delle scuole falconaresi anche due classi della Scuola Primaria di Chiaravalle: tutti gli alunni verranno accompagnati dal Corpo Forestale dello Stato e dagli educatori del Cea lungo il Fiume Esino per visionare direttamente i corsi d’acqua e vedere da vicino i mezzi e le attrezzature impiegati dal CFS. La tre giorni si chiuderà domenica 13 con due appuntamenti all’aria aperta: alle ore 9,30, in collaborazione con Bicipiù, partenza dal Circolo Arci Fiumesino per la tradizionale eco-pedalata in direzione Chiaravalle con rientro al Parco del Cormorano. Con lo stesso orario di partenza, ma per chi predilige la passeggiata a piedi, appuntamento sempre sabato mattina all’Arboreto argine destro - località Quartiere Fiumesino – con meta Chiaravalle.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 maggio 2007 - 1171 letture

In questo articolo si parla di





logoEV