Serra S.Quirico: anche Falconara tra le scuole segnalate alla Rassegna Teatro de

30/11/-0001 -
Le scuole segnalate dalla Rassegna Nazionale di Teatro della Scuola: riconoscimenti a Falconara, Brera (MI), Montecorvino Rovella (SA), Decimomannu (CA), Follonica (GR), Villesse (GO), Piana di Lucca, Palermo, Udine, Pavullo nel Frignano (Modena), Campagna Lupia (VE), Valdottavo (LU), Catania.

da Teatro Giovani
www.teatrogiovani.it


Pochi soldi ma tanta voglia di stare sul palcoscenico per raccontare la società d’oggi. E’ un teatro che sceglie sempre più le vie dell’impegno civile, quello praticato nelle scuole, in ogni angolo d’Italia, da centinaia di migliaia di studenti e dai loro insegnanti,. Un teatro che non ama le ‘giuste cause’ né le facili risposte, ma che preferisce interrogarsi e interrogare. Con una curiosità: piuttosto che scimmiottare veline e velette della TV, nei loro spettacoli le giovani generazioni preferiscono mettersi in gioco con linguaggi sempre più personali ed originali. E chi fa teatro a scuola, molto probabilmente amerà il palcoscenico anche da adulto.

E’ questa la fotografia del teatro educazione restituita dalla 25esima edizione della Rassegna Nazionale di Teatro della scuola, edizione che si è conclusa sabato sera – 12 maggio – in un affollatissimo Teatro Palestra a Serra San Quirico, con lo spettacolo di Eugenio Allegri sulla commedia dell’Arte e sul personaggio guida dell’edizione 2008 (Cyrano de Bergerac), e con la premiazione delle scuole segnalate. Nel corso della serata, l’ATG Associazione Teatro Giovani ha illustrato appunto le tendenze del teatro educazione 2007 emerse a Serra San Quirico dopo 22 giorni di attività e dopo aver assistito a 44 spettacoli presentati da oltre 1000 studenti delle scuole elementari, medie e superiori di 15 diverse regioni d’Italia.

Le scuole segnalate al termine dell’edizione 2007 sono numerose: come ogni anno, infatti, dalla Rassegna non è uscito un vincitore, ma sono segnalate alcune realtà meritevoli, in particolare quelle capaci di portare sul palcoscenico la voglia dei ragazzi di crescere nel teatro e per il teatro. Questo l’elenco:

Con la targa Segni Particolari è stata premiato l’Ist. Comp. Falconara Centro con lo spettacolo “Una giornata qualunque”, un “progetto originale – così si legge nella motivazione – che ha visto il coinvolgimento e la partecipazione di strutture scolastiche di diverso ordine e grado; per l’efficace impatto coreografico di gruppo che ha evidenziato l’aspetto giocoso e creativo del fare teatro educazione a Scuola”.

Il Sipario d’Argento Scuola Superiore è stato dato al Liceo Scientifico di Brera (MI) per lo spettacolo “Un’aquilone viola”. Il Sipario d’Argento Scuola Media è andato all’Ist. Comp. “L. da Vinci” di Decimomannu (CA) per “E se facessimo finta…?”.

La Segnalazione Scuola Media è stata per l’Ist. Comp. “R. Trifone” di Montecorvino Rovella (SA) per lo spettacolo “Ninetta”; con la Segnalazione Scuola Superiore è stato premiato l’Ist. Di Istruzione Secondaria Superiore di Follonica (GR) per “Una magia di Prospero: la Tempesta”; la Segnalazione Scuola Elementare è andata alla Scuola Primaria “G. Mazzini” di Villesse (GO) per “Buongiorno vita!!”.

Il Premio Natura è stato dato al Liceo Scientifico “E.Majorana” I.S.I.S. della Piana di Lucca per “Draghitudine”. Il Premio Extra Scuola è andato al Laboratorio Teatrale in Lingua Italiana “The Dreamers” (PA) per lo spettacolo “La materia dei sogni”.

Per Officina Italia, sono stati segnalati l’Ist. Prof. Statale Servizi Sociali Commerciali Alberghieri della Ristorazione e Turismo “Stringher” di Udine con lo spettacolo “Martin e Martin, investigazioni private … di senso” e l’Ist. Statale d’Istruzione Superiore “Gavazzi-Sorbelli” di Pavullo nel Frignano di Modena con lo spettacolo “La collana dello scandalo”. Questi istituti torneranno dunque nell’edizione 2008 per realizzare insieme un unico nuovo progetto creativo.

Con la targa del Buon Ritorno, sono stati segnalati l’Ist. Comp. Statale “A.M. Dogliotti” di Campagna Lupia con “Mano Morfosi-Passo dopo passo”, la Scuola Primaria di Valdottavo (LU) con “La vera storia di Cristoforo Colombo” e l’Ist. Comp. “A. Musco” di Catania con “Il gabbiano Jonathan Livingston”. Anche queste scuole saranno ospiti dell’edizione 2008 per presentare l’evoluzione dei loro lavori teatrali.

La Rassegna Nazionale di Teatro della Scuola, lo ricordiamo, è stata promossa dall’ATG Associazione Teatro Giovani, associazione senza scopo di lucro costituita da Comune di Serra San Quirico, Comunità Montana Esino-Frasassi, AMAT, Provincia di Ancona. La manifestazione è patrocinata dalla Regione Marche (Giunta Regionale, Assessorato alla Pubblica Istruzione, Assessorato alla Cultura, Presidenza del Consiglio Regionale) con il sostegno di Murano Mineraria, Cava Gola della Rossa, Fatma S.p.A, Industrie Togni, Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana, Banca di Credito Cooperativo di Ostra Vetere.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 maggio 2007 - 4775 letture

In questo articolo si parla di