A Jesi un workshopo Interuniversitario di progettazione

30/11/-0001 -
Nel pomeriggio del giorno 18 maggio si terrà a Jesi , presso il teatro studio San Floriano, il secondo ed ultimo appuntamento del workshop interuniversitario di progettazione organizzato dal Dipartimento di Architettura Costruzioni e Strutture della Facoltà di Ingegneria di Ancona dell’Università Politecnica delle Marche in stretta collaborazione con l’Assessorato all’Urbanistica e Ambiente del Comune di Jesi.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


Dopo le giornate di studio di metà aprile che hanno visto studenti e docenti provenienti da molte università italiane confrontarsi sui temi della riqualificazione del Viale della Vittoria, il workshop arriva alle sue battute finali con la tavola rotonda a cui parteciperanno molti dei responsabili scientifici delle università coinvolte, la premiazione dei progetti vincitori e la mostra finale che si terrà dal 14 al 27 maggio presso i porticati di Palazzo della Signoria.

Dopo un intenso lavoro durato poco più di due mesi, più di trenta progetti riguardanti l’asse viario e le sue aree strategiche sono stati presentati allo scadere dei termini di consegna. La straordinaria partecipazione al workshop ha permesso di ottenere una considerevole quantità di idee e prefigurazioni urbane che potrebbero rappresentare le basi della necessaria trasformazione di uno degli assi più importanti della città di Jesi.

Non solo un’infrastruttura della viabilità principale ma soprattutto una struttura fisica attorno alla quale la città costruisce la sua identità nel passaggio dal nucleo storico a quello moderno e contemporaneo, Ideatori e responsabili scientifici dell’iniziativa sono il professor Mario De Grassi e il professor Gianluigi Mondaini e l’organizzazione generale per il dipartimento Dacs è del loro gruppo di ricercatori coordinato dall’architetto Cristiano Luchetti. Per il Comune di Jesi, l’assessore Daniele Olivi e il dirigente del servizio ingegner Giovanni Romagnoli.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 maggio 2007 - 936 letture

In questo articolo si parla di





logoEV