Maiolati: successo per il convegno nazionale dei minisindaci dei Parchi

30/11/-0001 -
Oltre 300 persone provenienti da diverse regioni, come Trentino, Campania, Abruzzo, Molise, Veneto, Puglia, Calabria, Sicilia, fra cui cinquanta mini sindaci, otto presidenti di Parco, cinquanta sindaci e altrettanti dirigenti scolastici e insegnanti referenti del progetto.

dal Comune di Maiolati Spontini
www.comune.maiolatispontini.an.it


Ad attenderli, nella splendida cornice del capoluogo collinare, circa cento tra sindaci e componenti dei vari consigli comunali dei ragazzi della nostra regione. Sono questi i numeri della bella iniziativa svoltasi nei giorni scorsi a Maiolati Spontini, nel Teatro comunale, nell’ambito del settimo convegno nazionale dei minisindaci dei Parchi italiani.

L’iniziativa, organizzata nel nostro territorio dall’istituto comprensivo “Carlo Urbani” con il patrocinio delle amministrazioni comunali di Maiolati Spontini, Castelplanio e Poggio San Marcello, aveva lo scopo di sviluppare nelle nuove generazioni la consapevolezza delle potenzialità culturali e occupazionali dei Parchi.

Forti sono state la partecipazione e il coinvolgimento del pubblico a teatro, come è stato sottolineato più volte nel corso della serata dagli insegnanti, dai dirigenti scolastici e dai minisindaci. Un momento particolarmente toccante è stato l’intervento della mamma di Carlo Urbani e del figlio del medico di Castelplanio ucciso dalla Sars, Luca, che ha recitato una poesia in ricordo del padre. A leggere una propria poesia, con la quale si è classificata ai primi posti in un premio nazionale, è stata anche un’alunna della II C delle scuole medie, Maria Sofia Bruschi.

La manifestazione è proseguita con momenti musicali che hanno richiamato la figura di Spontini, tra cui brani dalla Vestale eseguiti sotto la direzione dal maestro Benigni. Si sono esibiti anche i ragazzi della scuola media insieme alla banda musicale “L’Esina” diretta dal maestro Landi. Alla cerimonia erano presenti i sindaci di Maiolati Spontini Giancarlo Carbini, Poggio San Marcello Tiziano Consoli e Castelplanio Luciano Pittori e i minisindaci dei rispettivi comuni Sebastiano Mazzarini, Luca Damiano, Irene Ragni. Ha portato il suo saluto anche il presidente del consiglio regionale Raffaele Bucciarelli.

Nella foto i sindaci e rispettivi mini sindaci dei comuni di Poggio San Marcello, Castelplanio e Maiolati Spontini con il presidente del consiglio regionale Bucciarelli.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 maggio 2007 - 4327 letture

In questo articolo si parla di