La lista Melappioni all'Ulivo: il nostro è un programma concreto

1' di lettura 30/11/-0001 -
Ci troviamo di nuovo costretti a rispondere ad uno dei tanti comunicati scritti a quattro mani dai segretari Vannoni e Berti.

dal mov. Jesi è Jesi


Non vorremmo che il prolifico duo Vannoni – Berti tenti in realtà molto maldestramente di disconoscere il nostro candidato sindaco Augusto Melappioni. Piuttosto non riusciamo a capire come mai i segretari dei due maggiori partiti di maggioranza non figurino tra i candidati per il Consiglio Comunale.

Perché non hanno voluto spendere la loro faccio in questo progetto? Hanno forse paura della prova del voto e si stanno già ritraendo da un possibile risultato negativo? O forse hanno il terrore di non raccogliere consenso, di non essere eletti?

Forse le difficoltà mostrate dalla “strana coppia” risiedono nell’imbarazzo di doversi presentare con un programma scarno e di cui misteriosamente ancora non se ne ha avuta notizia, tantomeno negli incontri fin qui effettuati, dove il sindaco Belcecchi piuttosto che illustrare con puntualità i nuovi obiettivi ed i nuovi programmi per i prossimi cinque anni è stato continuamente costretto a rispondere alle critiche sull’operato della giunta da lui guidata. Il nostro è invece un programma articolato, ricco, serio, pieno di proposte innovative che saremo in grado di applicare.

Un programma che, a differenza delle altre compagini politiche, noi abbiamo pubblicamente presentato e distribuito a centinaia di jesini durante la festa organizzata in piazza della Repubblica. Stampato in centinaia di copie sarà arrivato anche nelle mani della coppia Vannoni-Berti, che, fortuna loro, avranno avuto il piacere di leggerlo.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 18 maggio 2007 - 1047 letture

In questo articolo si parla di





logoEV