Volley: Monte Schiavo e Scavolini, un derby che vale la finale

30/11/-0001 -
Come un anno fa la Monte Schiavo Banca Marche trova sulla sua strada verso la finale scudetto le “cugine” della Scavolini Pesaro, terza a fine stagione regolare.

da Volley Pieralisi


Le prilline questa volta partono con il vantaggio del fattore campo, essendo giunte seconde ma la serie si annuncia equilibrata. Ne è convinto il tecnico rossoblu e grande ex della sfida, Marcello Abbondanza.

“Sarà una bella semifinale – spiega il tecnico rossoblu – Come loro, anche noi siamo in forma. Dovremo giocare la nostra pallavolo. Quando ci esprimiamo al meglio possiamo essere pericolosi ma dovremo evitare i nostri soliti cali di concentrazione. Il nostro problema è proprio quello: non dovremo complicarci la vita”.

Si comincerà domani sera, alle 20.30, al PalaTriccoli per gara uno, poi mercoledì 23 secondo atto all’Adriatic Arena, mentre gara tre sarà di nuovo a Jesi, domenica 27. Si gioca sulla distanza delle tre partite su cinque.

La Monte Schiavo arriva a questa semifinale dopo aver battuto in due gare il Vicenza. Lo staff rossoblu ha potuto far riposare in questa settimana tutte le giocatrici affaticate. Dunque, ci si affiderà al sestetto titolare.

L’ultimo confronto diretto tra le due compagini risale al 10 marzo, quando le jesine espugnarono Montecchio al tie-break dopo una partita incredibile e ricca di emozioni. All’andata invece, vinsero le “colibrì” 3-0 ma le prilline persero sul 23-23 del primo set la regista Marinova per infortunio.

Anche Pesaro ha superato i quarti in due partite (doppio 3-0 al Chieri). La formazione allenata dal tecnico brasiliano Zé Roberto è molto affiatata. In regia c’è la palleggiatrice americana Berg, opposta Sheila, centrale Maculewicz e Guiggi, schiacciatrici Steinbrecher (per tutti Mari) e Costagrande, libero Puerari. Abbondanza conosce molto bene la Scavolini, avendola allenata per tre stagioni. “

Il loro giocatore più pericoloso è il palleggiatore, Lindsay Berg – dice – Per loro è insostituibile”. Quattro gli ex in campo. Per Jesi, oltre ad Abbondanza, ci sono anche il suo vice Ivan Bragagni e Simona Rinieri. Per Pesaro c’è l’italoargentina Costagrande.

Domani ricordiamo che i cancelli del PalaTriccoli apriranno alle ore 18.30.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 maggio 2007 - 1141 letture

In questo articolo si parla di