Fabriano: Roberto Sorci punta al mandato-bis

2' di lettura 30/11/-0001 -
Roberto Sorci, 54 anni, sindaco uscente, coniugato, una figlia, dipendente della Indesit Company, è il candidato sindaco sostenuto da Pdci, Popolari-Udeur, Rifondazione Comunista, Margherita, Ds, Psdi-Re-Sdi-Verdi.

di Giulia Mancinelli
penelope@viveresenigallia.it


“La nostra è una coalizione determinata, forte e coesa che mette le proprie capacità e il proprio impegno al servizio dei cittadini per una politica partecipata e condivisa -afferma Roberto Sorci- sarà un obbiettivo prioritario il raggiungimento del buon lavoro tramite la creazione di un assessorato specifico, che sappia rafforzare le vocazioni del nostro territorio, sviluppando e incentivando una crescita industriale di qualità, sostenibile e di eccellenza.

Puntiamo ad una città sicura e vivibile a misura di bambino, di giovane, di anziano, di diversamente abile, dove l’integrazione sociale sia un valore, ad una politica sociale trasparente che sappia promuovere le famiglie e tutelare i più deboli, ad una scuola pubblica e laica dove i giovani vengano educati al confronto. Prioritarie saranno anche una politica per la casa sostenibile per ogni cittadino, favorendo le giovani coppie, le famiglie numerose e gli anziani e la riconversione del patrimonio edilizio del territorio comunale attraverso l’incentivazione al recupero dell’esistente”.


Sorci sostiene anche l'identità territoriale a vantaggio di una Fabriano capofila dell'area montana.

“Con questo scopo tuteliamo i presidi pubblici della nostra città a partire dalla sezione distaccata di Fabriano del Tribunale di Ancona perché Fabriano sia compiutamente centro del comprensorio montano -aggiunge- c'è poi un impegno forte contro la politica delle privatizzazioni dei servizi di pubblica utilità, dall’assistenza socio-sanitaria al servizio idrico, minacciati dalla politica del mercato e del profitto”.

Clicca qui per vedere il programma elettorale

Ecco i simboli delle liste che sostengono Roberto Sorci:






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 maggio 2007 - 2377 letture

In questo articolo si parla di





logoEV