Castelplanio: un concorso in memoria di Carlo Urbani

30/11/-0001 -
L'Aicu, l'Associazione Italiana Carlo Urbani - Onlus, organizza il 2° concorso per gli istituti scolastici marchigiani dadl titolo “…barriere abbattute”. La giornata d’incontro, presentazione e premiazione delle scuole vincitrici si terrà il 31 maggio alle ore 10.00 presso la sala Polivalente Comune di Castelplanio in P.zza Mazzini 1.

da Aicu


Tra di noi, nelle Marche, è nato e cresciuto un uomo eccezionale, morto per difendere il diritto alla salute di ogni essere umano: il suo nome è Carlo Urbani.

Il concorso AICU - intitolato quest’anno “…Barriere abbattute”- organizzato dall’Associazione italiana Carlo Urbani Onlus, aperto alle scuole secondarie di secondo grado della regione Marche, è nato appunto dalla volontà dell’associazione di promuovere, soprattutto tra i giovani, i valori di solidarietà che hanno costituito i punti di riferimento e guida nella vita umana e professionale del dottor Carlo Urbani.

La partecipazione al 2°concorso richiedeva la rilettura e l’elaborazione di alcuni scritti di Carlo Urbani. Tema centrale proposto per il concorso 2006/07 è stato quello delle “…Barriere abbattute” o meglio da abbattere: barriere interiori, barriere di pregiudizio, barriere economiche e sociali.

Gli studenti coadiuvati da un insegnante sono stati chiamati ad elaborare attingendo dalle vicende e dagli scitti del dottor Carlo Urbani una loro interpretazione sul tema proposto dal titolo.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 maggio 2007 - 1136 letture

In questo articolo si parla di