Pianello Vallesina: Università degli adulti, successo della festa di chiusura

30/11/-0001 -
Si è chiuso con una partecipata cerimonia svoltasi nei giorni scorsi nella splendida cornice di Villa Salvati di Pianello Vallesina il secondo anno accademico dell’Università degli adulti, l’istituzione voluta dall’Unione dei comuni della Media Vallesina.

da Unione Comuni della Media Vallesina


Un anno carico di novità, che ha visto un incremento degli iscritti, che hanno superato quota duecento, e dei corsi attivati. Lo ha ribadito nel suo intervento il presidente dell’associazione Cesare Bellini. “Abbiamo affrontato la crescita rapida delle iscrizioni, da 113 a 205, con un’offerta più ampia di iniziativa distribuite nell’arco pressoché intero della settimana. Non di rado abbiamo avuto gruppi di trenta, quaranta corsisti. Le lezioni non si sono svolte sono in aula, visto che gli iscritti si sono cimentati nei fine settimana per sentieri di montagna alla scoperta del nostro territorio o per monasteri medievali”.

Alla cerimonia di chiusura sono intervenuti anche il presidente Luciano Pittori, i sindaci dell’Unione e gran parte dei quarantotto docenti dell’Università. Dopo gli interventi e i saluti delle autorità, la manifestazione ha avuto diversi momenti musicali animati dai musicisti Luca Delpriori (corno e flauto) e Fabiola Frontalini (clavicembalo) che hanno eseguito pezzi di Vivaldi e di Haydn. Nel corso della serata, inoltre, è stato presentato un dvd sul laboratorio “Dentro gli archivi” realizzato da 20 corsisti e presentato da Riccardo Ceccarelli e Cristiana Simoncini, quindi è stata inaugurata la mostra di terre cotte, realizzate da Angela Culcasi della Giovanna, nella cappella di Villa Salvati.

La mostra rimarrà aperta tutta l’estate nei giorni di sabato e domenica.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 31 maggio 2007 - 5459 letture

In questo articolo si parla di