Giunta Belcecchi: in via di ultimazione la nuova giunta a otto

30/11/-0001 -
Per l’ufficialità occorrerà aspettare fino alla prossima settimana ma già da ieri gli incontri di Fabiano Belcecchi con le forze della coalizione sono partiti a velocità massima.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it


Da mettere d’accordo ci sono i sei partiti (Ulivo, Pdci, Prc, Verdi, Idv più l’accorpato in seconda battuta Sorana) per la composizione del nuovo governo cittadino: otto assessori e il presidente del consiglio comunale.

Il sindaco entro giovedì finirà il primo giro di consultazioni con i partiti ai quali è stata richiesta una rosa di tre nominativi e le richieste per l’uno o l’altro assessorato. “E’ presto per fare nomi – spiega Belcecchi – ma al termine degli incontri avrò una serie di elementi per elaborare la prossima giunta. Ci sono ancora da verificare questioni e richieste. Penso di ufficializzare le nomine per la fine del mese”.

Tempi stretti, insomma. Anche perché il primo consiglio comunale è stato convocato per giovedì 28 e per quella data le carte dovranno essere già svelate. E mentre si attende, JesiEstate, il cartellone di appuntamenti estivi, resta indietro. Solo ad assessorato insediato si potrà slegare il “nodo” degli eventi cittadini.

Di sicuro ci sono al momento solo le conferme di Paolo Cingolani, Daniele Olivi e Simona Romagnoli. Per quanto riguarda gli altri le pole sono sempre le stesse: Bruna Aguzzi (Ulivo), Gilberto Maiolatesi (Verdi), Claudio Fratesi (Pdci), Alberto Sgalla (Rc) e Vincenzo Sorana (Laici Liberali Socialisti). Olivi, che in qualità di candidato più votato, aprirà il primo consiglio comunale, potrebbe rimanere sullo scranno di presidente. A quel punto si libererebbe una carica assessorile, rivendicata a gran voce dal Pdci.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 giugno 2007 - 1080 letture

In questo articolo si parla di