Chiaravalle: prosegue la battaglia contro l’antenna della Sic1

1' di lettura 30/11/-0001 -
Nella prossima assise comunale sarà presentata una mozione per revocare la concessione alla partecipata del Comune che fornisce telefonia e web a banda larga nei comuni non raggiunti dall’adsl, progetti di controllo del territorio con l’installazione di telecamere, sensori acustici, termici e sismici.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it


Promotori dell’odg i consiglieri Franco Favilla (Prc), Ivano Rocchetti (Idv), Ennio Mencarelli (An) e Andrea D’Ascanio (Nuova Dc). Un’alleanza trasversale contro il sistema wireless montato sulla torre del palazzo comunale di piazza Risorgimento, alimentata dalla perizia commissionata da un privato che parla di emissioni, inferiori rispetto alle antenne per telefonia ma sempre sopra il massimo consentito dalla legge (8 v/m anziché 6).

L’antenna, secondo i firmatari, è stata posizionata senza rispettare l’iter procedurale e in una zona dove il Prg non prevede tali installazioni. Secondo il Comune il regolamento non contempla i sistemi wireless e l’Arpam non ha evidenziato problemi sorta.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 giugno 2007 - 1272 letture

In questo articolo si parla di