Rapinata la BPA di via San Giuseppe: rubati 20.000 euro

30/11/-0001 -
Venerdì pomeriggio, poco prima dell'orario di chiusura, intorno alle 15.30, due giovani uomini, italiani, presumibilmente tra i 20 e i 25 anni, sono entrati all'interno della Banca Popolare di Ancona di via San Giuseppe.
A quanto pare i due rapinatori non avevano armi con loro. E' la seconda rapina quest'anno.

di Michele Pinto
michele@vivere.marche.it


Uno è rimasto nei pressi dell'ingresso, mentre l'altro, a volto scoperto ma con un berretto con visiera calzato in testa e il colletto della camicia alzato a coprire il volto, si è diretto verso una delle casse. Qui, dopo aver afferrato un impiegato per un braccio, gli ha intimato di consegnargli tutto il contante in cassa, circa 20.000 euro, mentre il complice cercava di tranquillizzare alcuni clienti trovatisi loro malgrado ad assistere alla rapina all'interno dell'istituto.

Il tutto si è svolto in una manciata di minuti: impossessatisi del bottino, i due si sono precipitati in strada e si sono dileguati a bordo di una Lancia Y.
L'auto non è stata ritrovata nonostante il tempestivo intervento dell'elicottero dei Carabinieri.
Al momento non risulta alcuna denuncia di furto per un'auto corrispondente alla descrizione.

Ora si spera di identificare i due uomini grazie alle registrazioni dell'impianto di videosorveglianza interno della banca.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 giugno 2007 - 1229 letture

In questo articolo si parla di