Chiaravalle: all'Essentia arriva Anna Pustovaya

30/11/-0001 -
Il suo nome vero è Pustovaya Anna, nome d'arte Isa e sarà lei la protagonista del prossimo giovedì sera, 28 giugno 2007 ore 21, all’Essentia di Chiaravalle.

dall' Essentia


Isa, nata in Russia a Vladivostok, ha un grande amore per la musica è, infatti, diplomata in pianoforte e strumenti a fiato, oltre ad essere diventata direttrice d'orchestra nella banda della sua città. Al suo attivo anche esperienze professionale radiofoniche, oltre che di danza e teatro e nell'ottobre del 1997 è stata eletta miglior artista del festival di Vladivostok.

A proposito di teatro vale la pena citare l'esperienza con il gruppo "SHOK", una formazione teatrale-musicale formato formata da sei ragazze molto apprezzata in tutta l'Unione Sovietica. Nel 2000 arriva in Italia con spettacoli teatrali e incontra un gruppo circense che le permette di avere un'esperienza che spazia dal cabaret al varieta' e, ovviamente, le insegna i magici segreti dello spettacole del circo. Nella sua esibizione all'Essentia di Chiaravalle Isa,sotto l'attenta regia di Enrico Castelli, si adopererà in una ricca performance di danza, virtuosismi circensi ed un tocco di umorismo erotico ovviamente rifacendosi all'elemento che rappresenterà e caratterizzerà l'intera serata, ovvero i segni d'Aria (Gemelli, Bilancia, Acquario) quelli che percepiscono il mondo attraverso il pensiero.

Idealisti che rischiano di essere ostacolati da impedimenti materiali non previsti. Ipersensibili agli stimoli esterni come suoni o gusti, una serata dedicata quindi ai segni d'Aria noti per essere divertenti, ottimisti e amanti dei giochi intellettuali. Una serata insolita e divertente all’essentia di chiaravalle in cui è possibile cenare con una formula di buffet assortito, più carne e pesce alla griglia a soli 15 euro (bevande escluse).

- Per informazioni e prenotazioni 071.94126 – Essentia Via Carducci, 27 Chiaravalle (AN)





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 giugno 2007 - 1442 letture

In questo articolo si parla di