Falconara: dal Raffaello Sanzio 12 nuove destinazioni grazie a Club Air

2' di lettura 30/11/-0001 -
Si rinuncia a Barcellona ma arrivano 12 nuove destinazioni per il Raffaello Sanzio. Parigi, Leopoli, Sofia, Praga, Atene Tirana, Basilea, Pristina per l’estero. Catania, Napoli Palermo e Roma Fiumicino per l’Italia. E’ quanto prevede l’accordo tra Aerdorica e Club Air.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it


Il Sanzio diventerà per i prossimi 3 anni, più altri 2 in caso di rinnovo, l’aeroporto di snodo della compagnia Club Air. “Per esigenze logistiche – spiega l’ad della compagnia Gaetano Intrieri – ci serviva uno scalo nel centro Italia. Ancona, per noi, è quello che è stata Roma, prima della scelta Milano, per Alitalia. La nostra compagnia, infatti, punta sul traffico locale, ma anche su quello storico delle proprie linee aeree.
Da parte nostra un grosso impegno manageriale per portare avanti questo progetto: le premesse per uno sviluppo ci sono tutte. Cercheremo di offrire il miglior servizio possibile nella speranza che il territorio risponda”.

L’attività partirà da agosto: 85 collegamenti settimanali che mirano ad incrementare di 750 mila passeggeri il traffico dello scalo marchigiano. L’accordo prevede anche l’impegno di Aerdorica per quanto riguarda la promozione con lo stanziamento di un milione di euro in tre anni e “incentivi commerciali” sul traffico generato. Secondo il direttore generale della società Marco Morriale “un investimento rilevante correlato all’aumento di traffico. Una condivisione del rischio d’impresa non un sussidio”.
La società che gestisce lo scalo aeroportuale manterrà il controllo di Evolavia ma sarà creato un appalto di servizio in favore di Club Air per quanto riguarda call center e promozioni.

Si tratterà di voli business con Atr e con i cosiddetti “jumbolini”. Non mancheranno però tariffe speciali o offerte di lancio che saranno promozionale da Aerdorica. Tra i voli spiccano in Italia il potenziamento di Catania (“Terzo scalo della penisola, che ha registrato la più alta crescita, tra gli aeroporti italiani, nell’ultimo decennio”, ha detto Intrieri) con due rotazioni al giorno da lunedì al venerdì e quello di Roma Fiumicino con 4 rotazioni al giorno per tutta la settimana (2 la domenica), mentre per l’estero il collegamento con l’ucraina Leopoli, il sabato, l’unico esistente dall’Italia.

Per quanto riguarda gli altri Parigi resta 4 giorni la settimana; Sofia partirà il martedì e il giovedì; Praga lunedì, mercoledì e venerdì; Atene martedì, giovedì e sabato; Tirana dal lunedì al venerdì; idem Basilea; Pristina il sabato. Per l’Italia invece Napoli e Palermo, quest’ultima due rotazioni, dal lunedì al sabato.


Marco Morriale, AD di Aerdorica


Gaetano Intrieri, AD di Club Air

Il sito dell'Aereoporto





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 giugno 2007 - 8213 letture

In questo articolo si parla di