Fabriano: Margherita, accolte con favore le deleghe agli assessori

2' di lettura 30/11/-0001 -
Il Presidente ed il Direttivo della Margherita di Fabriano, anche a nome di tutti gli iscritti al Partito, accolgono con favore la definizione, da parte del sindaco ing. Roberto Sorci, delle deleghe di competenza ai singoli assessori.

da La Margherita-Fabriano


Nel sottolineare la qualità delle scelte effettuate, la Margherita vuole rimarcare lo spirito ideale ed il senso di responsabilità che hanno caratterizzato le sue cinque indicazioni al sindaco, indicazioni che hanno fatto riferimento alle competenze di ciascuno ed al responso elettorale nel rispetto delle indicazioni degli elettori.

La Margherita evidenzia il senso di responsabilità del primo degli eletti, dott. Mario Ciappelloni, che ha rinunciato all’incarico di assessore sia perché fortemente impegnato sia perché ha ritenuto le deleghe proposte non direttamente attinenti alle sua competenze dando, quindi, continuità all’attuale impegno nella giunta della Comunità montana dell’Esino-Frasassi.

Il Partito è lieto non solo della conferma nella giunta della prof.ssa Sonia Ruggeri ma anche della assegnazione a lei delle deleghe alla Cultura, alla Pubblica Istruzione e Sistema Formativo, settori di grande respiro e di grande importanza e di qualità per il futuro della città sulle quali bisogna iniziare un percorso che porti Fabriano ad offrire ulteriori opportunità ai giovani.

Augura buon lavoro al neo assessore ing. Giovanni Balducci che nel settore a cui è stato delegato, quello del Turismo e Servizi Demografici, potrà mettere a disposizione le sue conoscenze e competenze anche in questo settore per promuovere Fabriano meta di un turismo residenziale di qualità e punto di riferimento per un territorio ampio senza confini amministrativi.

La Margherita di Fabriano nell’augurare al sindaco Sorci ed a tutti i suoi collaboratori “buon lavoro” ribadisce la propria totale disponibilità ad operare a favore della Città e della sua crescita umana, sociale, culturale con il coinvolgimento di tutti gli organismi del partito, gli eletti ed i candidati, nella propria lista, a consigliere comunale. Candidati che hanno contribuito al suo successo e che continueranno a lavorare con il partito per il bene della nostra Fabriano.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 giugno 2007 - 1169 letture

In questo articolo si parla di





logoEV