Volley: la Monte Schiavo acquista Ramona Puerari e Valentina Bedin

30/11/-0001 -
Due novità di mercato per l’importante ruolo di “libero” in casa Monte Schiavo Banca Marche.

da Monte Schiavo Volley


Vestiranno per la prima volta la maglia rossoblu Ramona Puerari, libero titolare, e Valentina Bedin, sua vice.

Nata a Lecco, il 7 aprile 1983, alta 1.70 m, Puerari ha militano nelle ultime tre stagioni alla Scavolini di Pesaro, due delle quali sotto la direzione tecnica di Marcello Abbondanza, attuale tecnico della Monte Schiavo. “Si impara molto da lui – sottolinea Ramona – è un allenatore giovane ma già con molta esperienza, fa giocare un’ottima pallavolo alle sue squadre. Sono cresciuta molta sotto la sua giuda”.

“Sono felicissima di vestire la maglia della Monte Schiavo – continua parlando del suo passaggio a Jesi – una società che punta in alto e che ho scelto per cercare anche la mia affermazione personale. Lavorerò sodo per portare a casa risultati importanti”.

A Pesaro ha vinto una Coppa CEV ed una Supercoppa, mentre con la maglia della Nazionale Ramona ha conquistato un bronzo ai Giochi del Mediterraneo nel 2005. Con la selezione azzurra della Juniores si è piazzata quarta ai Mondiali di categoria.

“Che tipo di giocatrice sono? Sono una che non molla mai e che cerca di dare sempre il 100% in campo. Mi piace ridere e scherzare con le mie compagne di squadra, sono una che fa gruppo”.

Così Ramona Puerari da noi contattata, chiamata a descriversi per i tifosi rossoblu che fra poco conoscerà da vicino. Lo stesso entusiasmo ha dimostrato Valentina Bedin, che in questo periodo di gode un po’ di vacanze con la famiglia, proprio come la sua nuova compagna di squadra.

Nata a Pordenone il 4 agosto 1985, alta 1.65 m, Valentina ha fatto il suo esordio in A1 quest’anno, come secondo libero a Vicenza. In Veneto ha fatto tutta la sua trafila pallavolistica, conquistando una promozione dalla B2 con il Volley Albignasego. “Non me lo sarei mai aspettato – dice la giovane libero a proposito del suo trasferimento alla Monte Schiavo – solo quest’anno ho fatto la mia prima esperienza in A1, giocando poco e subito ho ricevuto una proposta dalla finalista scudetto: sono contentissima”.

“Cosa mi aspetto dalla nuova stagione? Tanto lavoro, impegno, per me non sono un problema. Tanta voglia di crescere, di migliorarsi e rendersi utile”. Poche parole per presentarsi ai nuovi tifosi jesini… “Sono una ragazza semplice e solare con gli altri. In campo sono grintosa, mi piace la competizione, mi piace vincere”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 luglio 2007 - 3313 letture

In questo articolo si parla di