Serra de' Conti: il ministro Nicolais al convegno Piccoli Comuni e Innovazione

30/11/-0001 -
Il Ministro per le Riforme e l’Innovazione nella Pubblica Amministrazione, prof. Luigi Nicolais, sarà a Serra de’ Conti nella mattinata di giovedì 12 luglio.

dal Comune di Serra de' Conti
www.comune.serradeconti.an.it


Il prof. Nicolais parteciperà a un duplice evento programmato per quella giornata. Alle ore 9, presso la Sala Italia e per l’organizzazione del Co.Ge.S.Co., avrà infatti luogo un convegno sul tema “Piccoli Comuni e Innovazione. Sostegno e sviluppo delle reti e dei processi di innovazione e inclusione nei piccoli Comuni”.

Alle 11,30, in una pausa dei lavori del convegno, si terrà invece, a cura del Comune di Serra de’ Conti, la cerimonia inaugurale della rinnovata Sala Consiliare, impreziosita da un ciclo di affreschi realizzati sulle pareti e sulla volta dell’aula dal maestro Bruno d’Arcevia, caposcuola della “nuova maniera”.

Il convegno “Piccoli Comuni e Innovazione. Sostegno e sviluppo delle reti e dei processi di innovazione e inclusione nei piccoli Comuni” sarà introdotto da Bruno Massi, presidente dell’assemblea del Co.Ge.S.Co.. Faranno seguito la relazione di Aroldo Binci di Rete Marche (che parlerà sul tema “Il Progetto Misanet. Connettività per la valle del Misa”), e quella di Gianluca Carrabs, Assessore Regionale ai Sistemi Telematici (“Le politiche regionali a supporto dell’innovazione nei piccoli Comuni”).

Dopo le due relazioni introduttive, il Ministro prof. Luigi Nicolais parlerà sul tema “La pubblica amministrazione locale nel nuovo sistema di e-government”. Alle 11,30 i lavori della assise saranno interrotti per l’effettuazione della cerimonia inaugurale della Sala Consiliare di Serra de’ Conti. Riprenderanno alle 12,15 col coordinamento dell’on.le Marisa Abbondanzieri, Capo Segreteria del Sottosegretario per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione. In questa seconda fase del convegno svolgeranno relazioni Nicola Melideo, Direttore dell’Area Innovazione per le Regioni e gli Enti Locali del CNIPA (“Le politiche di innovazione per i piccoli Comuni”) ed il Presidente della Amministrazione Provinciale Patrizia Casagrande Esposto (“ALI nella Marca Anconetana. Il ruolo della Provincia di Ancona”).

L’assise proseguirà alle 15 con una sessione pomeridiana di ordine tecnico alla quale dovrebbero prendere parte, oltre a Nicola Melideo già relatore nella mattinata, il Consigliere del Ministero per le Riforme e l’Inoovazione nella Pubblica Amministrazione Antonella Galdi, Roberto Pizzicanella dell’Area Innovazione per le Regioni e gli Enti Locali del CNIPA, Sauro Brandoni della Regione Marche e Fabio Santoro, del Ministero per le Riforme e l’Innovazione nella Pubblica Amministrazione. Seguirà il dibattito, con la partecipazione dei rappresentanti degli enti locali.

L’inaugurazione della rinnovata Sala Consiliare del Comune di Serra de’ Conti è in programma per le ore 11,30 della medesima giornata. Interverranno, col Ministro per le Riforme e l’Innovazione nella Pubblica Amministrazione prof. Luigi Nicolais, la Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Ancona Patrizia Casagrande Esposto, il Presidente del Consiglio Regionale delle Marche Raffaele Bucciarelli, il sindaco di Serra de’ Conti Bruno Massi e l’autore degli affreschi, Maestro Bruno d’Arcevia. Il ciclo pittorico realizzato da Bruno d’Arcevia, e reso possibile dalla munificenza di un imprenditore di Serra de’ Conti recentemente scomparso, Enzo Brocanelli, consiste in una serie di allegorie che hanno come tema centrale Serra de’ Conti: una delle allegorie è dedicata alle attività artigianali e d’impresa, un’altra alla attività agricole, una terza al tema del “Buongoverno” e una quarta a quello dello sviluppo sostenibile; il maestro ha affrescato anche la volta della sala, in modo che costituisca un “unicum” col ciclo decorativo rapprsentato nelle pareti. Va anche sottolineato che ciascuna allegoria è proposta in un tipico sfondo serrano (il monastero di Santa Maria Maddalena, l’antica fornace Hofmann, la chiesa di San Fortunato, l’inizio di Corso Roma).

La sala è impreziosita da un’altra opera di Bruno d’Arcevia, un ovale dedicato all’Europa, cllocato dietro i seggi degli amministratori, oltre che da alcune opere dei maestri Cagli, Guttuso, Vespignani e Maccari, dono personale al Comune di Serra de’ Conti da parte del Gr.Uff. Comm. Francesco Muzzi. Tenuto conto della presenza del Ministro, il Sindaco Bruno Massi ha ritenuto di convocare formalmente, per le 11,30 del 12 luglio, anche il Consiglio Comunale, onde consentire ai Consiglieri l’incontro con il prof. Nicolais.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 luglio 2007 - 1183 letture

In questo articolo si parla di