Poesia a Jesi

2' di lettura 30/11/-0001 -
La terrazza-giardino della biblioteca diocesana “Cardinal Petrucci” di Jesi riapre le sue porte alla poesia.
Giunta alla sua sesta edizione, la rassegna “Versi presenti”, curata da Maria Cristina Casoni ed Elisabetta Pigliapoco, ospita mercoledì 18 luglio alle ore 21.15 il poeta anconetano Francesco Scarabicchi che presenterà il suo ultimo lavoro, Il segreto (Edizioni L’Obliquo, 2007).

da Maria Cristina Casoni Elisabetta Pigliapoco


Per la biblioteca diocesana si tratta del gradito ritorno, dopo la presentazione dell’autoantologia “Il cancello” (Pequod, 2001), che aveva inaugurato questa fortunata serie di iniziative, di una delle voci più rilevanti e originali del panorama poetico contemporaneo.

Questa raccolta di recentissima pubblicazione ha riscosso il suo successo già prima della sua uscita quando, in forma di inedito, una scelta di dieci poesie con il titolo Via del vento ha vinto il premio Letterario Castelfiorentino, edizione 2006.

Prosegue così l’ottimo riscontro di pubblico e di critica ricevuto dal precedente lavoro, la raccolta in versi uscita nel 2003 dall’editore Donzelli, L’esperienza della neve, finalista, tra gli altri, al prestigioso Premio Viareggio e vincitrice del Premio Metauro e del Premio Crati di Cosenza.

Nello spazio raccolto della terrazza-giardino prenderà vita uno spettacolo in forma di recital con le atmosfere intime e coinvolgenti del collaudato connubio musica-poesia in cui la lettura dei versi procede per quadri, scandita e accompagnata dalle note di Antonio Felicioli al flauto e sax soprano e Paolo Galassi alla chitarra, con un repertorio che spazia da Tenco a De André, passando per la migliore musica d’autore italiana e straniera.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 luglio 2007 - 1778 letture

In questo articolo si parla di