Crisi idrica: in vigore l'ordinanza per la razionalizzazione dell'uso dell'acqua

30/11/-0001 -
L’Amministrazione comunale ricorda che è in vigore da oltre un mese l’ordinanza del sindaco Belcecchi con la quale - nell’invitare la cittadinanza ad un uso razionale dell’acqua potabile - viene imposto il divieto di utilizzo per usi impropri della stessa come l’innaffiamento di giardini o il lavaggio di auto.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


Di fronte all’ulteriore peggioramento della situazione idrica e allo stato di emergenza riguardo alla disponibilità di acqua potabile segnalato ora dalla Multiservizi, si rinnova pertanto la raccomandazione ai cittadini a limitare il più possibile i consumi non indispensabili, evitando qualsiasi forma di spreco per scongiurare una vera e propria crisi che costringerebbe la Multiservizi alla sospensione del rifornimento dell’acqua.

Il controllo del rispetto dell’ordinanza verrà effettuato dalla polizia municipale e dalle altre forze dell’ordine a cui è stata trasmessa la relativa documentazione.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 luglio 2007 - 952 letture

In questo articolo si parla di





logoEV