Falconara: lo spiaggiamento di catrame dall'Api è arrivato in centro

1' di lettura 30/11/-0001 -
E' spiaggiato nella zona di Falconara centro il materiale idrocarburico molto simile a quello riversatosi in mare e sulle spiagge nell'aprile scorso.

dai Comitati Cittadini
www.comitati-cittadini.net


Il Comitato, insieme al consigliere regionale Binci e alcuni bagnini si sono recati con una imbarcazione di fortuna nei pressi delle scogliere ed hanno documentato la consistenza della sostanza oleosa, densa.

Le scogliere non sono riuscite ad arginare il prodotto idrocarburico che è filtrato attraverso esse ed ora è spiaggiato. Dalle foto che pubblichiamo è possibile rendersi conto dello stato in cui si presentava la sostanza in mare.

Le imbarcazioni (API? Capitaneria?) che hanno tentato di arginare il prodotto nulla hanno potuto a ridosso della scogliera. A qualche centinaio di metri dalla costa continua il lavoro delle imbarcazioni con le panne galleggianti e ciò ci induce a pensare che altro prodotto idrocarburico stia galleggiando e sia sospinto dalla corrente marina.

Secondo il personale addetto alla sicurezza dei bagnati sarebbe stato opportuno richiamare in spiaggia le persone che stavano prendendo il bagno. Infine personale non identificato (Petroltecnica? API?) è stato notato dirigersi con secchi e palette lungo l'arenile che da Villanova conduce a Falconara, probabilmente per rimuovere i residui del prodotto piaggiato. Il Comitato ha immediatamente avvertito la Polizia Municipale di Falconara al fine di verificare se le suddette persone siano state autorizzate dal Sindaco di Falconara in quanto tutte le competenze sull'arenile sono a carico dell'Amministrazione comunale e provinciale.

Testo alternativo Testo alternativo Testo alternativo Testo alternativo





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 27 luglio 2007 - 1053 letture

In questo articolo si parla di





logoEV