Calcio: la Jesina Femminile ripescata in A2

30/11/-0001 -
Con il comunicato ufficiale n.7 della Divisione Nazionale Femminile è stato ufficializzata l’ammissione della EDP JESINA FEMMINILE nel Campionato Nazionale di serie A2.

da Jesina Calcio Femminile


Dopo quattro anni di serie B con gli ultimi dove la promozione è sfuggita per poco con due secondi e un terzo posto e con l’aggiudicazione anche quest’anno appena concluso della terza Coppa Disciplina è un riconoscimento più che meritato per la formazione jesina.

Il Presidente Coltorti raggiunto dalla notizia fuori città ha espresso “grande soddisfazione e ringraziato tutta l’organizzazione societaria e le ragazze che con impegno e sacrificio hanno permesso di portare la serie A a Jesi”.

L’EDP nata meno di dieci anni fa è ormai una delle principali realtà del calcio femminile marchigiano e nazionale anche grazie alla politica societaria che ha portato a far crescere accanto alla prima squadra una fiorente settore giovanile che partecipa ai vari campionati nazionali e locali.

Il Vice Presidente Oscar Barchiesi confermando quanto detto dal Presidente ha vuluto anche allargare i ringraziamenti a tutto lo staff tecnico e medico che con grande impegno segue le ragazze e poi in particolare lo sponsor principale PAOLO LUZI della EDP che quattro anni fa ha scommesso su questo sport non certo da prima pagina e su questa società e ora grazie al suo decisivo apporto ha permesso per la prima volta di portare la serie A nella città di Jesi.

Con l’EDP la società vuole ringraziare anche tutti gli altri che in questi anni ci hanno aiutato e soprattutto hanno permesso alle ragazze di realizzare un vero e proprio sogno. Ora però c’è subito da mettersi al lavoro su due obiettivi principali: primo rafforzare ulteriormente la squadra anche dopo gli arrivi di Rosciani,Tagliabracci e Perri concludendo le trattative già in corso perché organizzativamente e tecnicamente la serie a2 è un livello molto più alto della B e poi allargare gli sponsor perché aumentano e di molto le spese.

Nei prossimi giorni si saprà in quale dei due gironi sarà inserita l’EDP ed in particolare se in quello con le squadre sarde o siciliane. Intanto la prossima settimana in cui era prevista una riunione con tutte le ragazze per organizzare il ritiro e i programmi per la prossima stagione sarà la prima occasione per festeggiare.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 luglio 2007 - 1199 letture

In questo articolo si parla di