Disagi in viale della Vittoria: 50 posti auto in meno per il cantiere

30/11/-0001 -
Partono i lavori in viale della Vittoria e non sono pochi i disagi per il traffico e per le attività economiche.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it


Riaperti dopo il lunedì festivo, i negozi del viale si sono ritrovati ieri mattina il cantiere in piena attività, la carreggiata stradale ristretta al centro della via e una cinquantina di posti auto in meno che, se si considera l’annosa penuria di parcheggi della zona, non sono affatto pochi. La zona interessata è quella da viale Papa Giovanni XXIII fino all’incrocio della Fiat. Dal Comune è stata inviata una circolare a tutte le attività economiche. Ieri i lavori sono iniziati sul lato del complesso Mercantini. Rimosso il vecchio strato d’asfalto prima di procedere alla posa di un nuovo manto. Durata stimata dei lavori, circa una decina di giorni anche se tra i commercianti serpeggiano timori su un termine prolungato per quasi il doppio del tempo. Ma si tratta di una voce.

Dal Comune confermano turni doppi per la ditta che si occupa dei lavori e 10 giorni di cantiere. Non mancano – scontato – i disagi. “Soprattutto per i parcheggi – dicono dalla pizzeria Small Pizza – problemi ce ne erano prima e ce ne saranno di più adesso”. C’è anche chi per andare incontro ai propri clienti alle prese con un parcheggio da trovare, allunga l’orario d’apertura.

“Oggi siamo costretti a fare orario continuato – dice Beatrice della New King Service – alcuni clienti ci hanno chiamato per sapere com’era la situazione. Abbiamo dato loro un appuntamento nel primo pomeriggio, quando è più facile trovare un posto auto”. Secondo il coiffeur Stefano Lillini “i lavori sono necessari, qualche disagio lo creeranno ma speriamo siano veloci come hanno detto. Inoltre speriamo che siano allargati anche gli scarichi fognari perché ora, ad ogni acquazzone, l’acqua che scende da via Rinaldi allaga tutto”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 settembre 2007 - 1110 letture

In questo articolo si parla di