Fabriano: inaugurata la 20ª Mostra Mercato Regionale dell’Artigianato

2' di lettura 30/11/-0001 -
Le celebrazioni del Ventennale della Mostra Mercato Regionale dell’Artigianato sono state ufficialmente aperte, alla presenza di una folta rappresentanza di cittadini fabrianesi, dal Presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca, dal Vice Presidente della Provincia di Ancona Giancarlo Sagramola, dall’Assessore alle Attività Produttive Angelo Costantini, dal Sindaco di Arcevia Silvio Purgatori, dai Presidenti della Cna e della Confartigianato di Fabriano, da Gregorio Gregori e Tazio Gregorini rispettivamente Presidente e Direttore della Expo Marche.

da Expo MArche


La manifestazione, allestita nel centro storico, che si concluderà domenica 9 settembre ospiterà numerose delegazioni di artigiani, che anche quest’anno daranno prova dal vivo delle loro capacità artistiche.

Ad arricchire questa importante iniziativa di artigianato sono presenti alcune delegazioni particolarmente qualificate, come quella della Slovenia con la lavorazione del legno, della Croazia con il merletto, di Torre del Greco con il corallo, di Offida con la lavorazione del merletto al tombolo, di Fratterosa con le terrecotte; infine, si annovera la presenza dell’Artigianato Peruviano.
Tra le novità l’artigianato della provincia di Cagliari con la tessitura, i coltelli e la ceramica, la ceramica di Gubbio, di Gualdo Tadino e gli scalpellini di Sant’Ippolito.
Tutte le sere si potranno ammirare le lavorazioni dal vivo di due artisti di grande rilievo come Gianstefano Gatti di Arcevia e Carlo Barbato di Urbino; inoltre, i due mastri artigiani daranno spettacolo con laboratori didattici e lavorazioni dal vivo.

Alcune novità sono state inserite per dare lustro alla manifestazione ed incuriosire i visitatori come la Mostra delle Biciclette d’Epoca per Antichi Mestieri del Sig. Pellegrini e la sfilata di Moda dell’Ist. Superiore Miliani- Vivarelli di Fabriano che si svolgerà sabato 8 settembre dalle ore 21,30 in Piazza del Comune, che presenterà costumi medioevali, ispirati all’insigne pittore Gentile da Fabriano, revival ’50 – ’60 e mises a fiori che daranno vita ad abiti e forme di ispirazione inusuale.

La mostra resterà aperta tutti i giorni dalle ore 10,00 alle ore 23,00 con ingresso gratuito.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 settembre 2007 - 1424 letture

In questo articolo si parla di





logoEV