Ciclista investito in via veneto in prognosi riservata

30/11/-0001 -
Anziano investito in bicicletta, grave all’ospedale. Si trova in prognosi riservata il ciclista di 73 anni che nel pomeriggio di venerdì è stato investito da un’automobile nell’incrocio tra via Veneto e corso Matteotti, nei pressi dell’Arco Clementino.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it


G.R., queste le sue iniziali, residente a Jesi attorno alle 19.15 era in sella alla sua bici. Proveniva, verosimilmente, dal corso quando è stato buttato a terra dalla Peugeut 147 di M.M., 34 anni, anche lui di Jesi.

Il giovane automobilista saliva lungo via Roma. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale e le squadre della Croce Rossa che hanno portato l’anziano ferito all’ospedale di Jesi. Il 73enne ha riportato nell’incidente un politrauma facciale e cranico. Ferite definite dai medici molto gravi.
L’uomo è comunque rimasto sempre cosciente ma non ricordava nulla di quanto gli era capitato. Attualmente si trova ricoverato nel reparto di neurologia.

L’incidente è avvenuto a pochi metri di distanza dal luogo dove poco più di due settimane fa avvenne un altro scontro auto-bici. In quell’occasione però l’esito fu tragico con la morte del ciclista.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 settembre 2007 - 1134 letture

In questo articolo si parla di