Cinque jesini in sella alla bici fino al confine austriaco

30/11/-0001 -
"Total adventure" per Marco Belardinelli, Luca Bernarducci, Claudio Bezzeccheri, Marco Bolletta e Alessandro Corinaldesi.

da Luca Bernabucci


Cinque jesini con la passione della bicicletta hanno deciso di raggiungere il confine italo-austriaco con il solo aiuto delle loro gambe, senza l'ausilio di mezzi d'appoggio, portando inoltre al seguito tende e sacco a pelo per pernottare nei camping lungo il percorso. Sono stati sufficienti solo 3 giorni (dal 06 al 08 settembre 2007) per raggiungere Passo Resia (in provincia di Bolzano) da Reggio Emilia (raggiunta con il treno).

Le difficoltà maggiori sono state il peso del bagaglio (circa 40 kg, di peso, bici inclusa), il vento quasi sempre contrario, la distanza percorsa (quasi 500 km) utilizzando splendide ciclabili ed i disagi che comportano il pernottare in tende igloo mininali. Questa iniziativa vuole essere la prima di una lunga serie, al fine di far avvicinare più persone possibili al mondo del cicloturismo (ovviamente percorrendo meno km giornalieri per coloro che non sono allenati come i nostri 5 bikers), con la finalità di socializzare, conoscere nuovi posti e nuove persone.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 settembre 2007 - 1817 letture

In questo articolo si parla di