Un convegno in onore di Gaspare Spontini

30/11/-0001 -
In occasione del secondo centenario della prima rappresentazione de La Vestale, avvenuta a Parigi presso l’Académie Impériale de Musique il 15 dicembre 1807, un convegno di studi è dedicato alla tragédie lyrique che decretò l’ascesa di Gaspare Spontini nell’Olimpo dei grandi Compositori e che gli valse l’ambìto riconoscimento di Compositore Ufficiale presso la corte napoleonica.

da Fondazione Pergolesi Spontini
www.fondazionepergolesispontini.com


l convegno, articolato in due sessioni, si articolerà in un primo appuntamento a Maiolati Spontini, città natale del Compositore, il 15 settembre, mentre il secondo, a Parigi, è organizzato presso l’Istituto Italiano di Cultura nei giorni 14 e 15 dicembre 2007.

L’evento rivestirà un particolare interesse scientifico, sia per l’eccezionalità della ricorrenza sia per i contributi degli eminenti studiosi di riconosciuto livello internazionale che interverranno sul contesto storico e sull’opera di Gaspare Spontini - personalità artistica dalla forte “vocazione europea”, cittadino “europeo” ante litteram - oltre che sull’influenza de La Vestale nel panorama musicale. Oltre a celebrare scientificamente la ricorrenza del 200° anniversario, infatti l’evento si colloca tra le iniziative più attese dai cultori del Grand Opéra nel panorama degli studi europei, che guardano con attenzione e apprezzamento all’azione di valorizzazione e riproposizione dell’opera di Spontini cui la Fondazione Pergolesi Spontini ha dato avvio sin dalla sua istituzione.

Il Convegno, coordinato da Jürgen Maehder (Freie Universität di Berlino), è promosso dalla Fondazione Pergolesi Spontini con la Freie Universität e l’Università di Paris-Sorbonne (Observatoire Musical Français e Dipartimento di Italianistica-UFR d’Italien), con la collaborazione dell’Università di Roma2 “Tor Vergata” (cattedra di Estetica e Filosofia della Musica) e dell’Istituto Italiano di Cultura di Parigi.

Alla sessione di Maiolati Spontini, che verrà aperta da William Graziosi e Vincenzo De Vivo per la Fondazione Pergolesi Spontini, interverranno Thomas Betzwieser (Universität Bayreuth), Cesare Questa (socio nazionale dell’Accademia dei Lincei), David Charlton (Royal Holloway and Bedford New College, Egham), Emilio Sala (Università di Milano), Danièle Pistone (Université la Sorbonne di Parigi - OMF), Francesco Orlando (Università di Pisa), Michal Wittmann (Freie Universität Berlin), Claudio Toscani (Università di Milano), Federico Agostinelli (Conservatorio di Parma), Federico Agostinelli (Conservatorio di Parma) e Mara Lacchè (Université la Sorbonne).

Gli orari del convegno: dalle ore 9,30 alle 13 e dalle 15 alle 18,30.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 15 settembre 2007 - 1119 letture

In questo articolo si parla di