Pergolesi: Fondazione e Scala per lo stage del corpo di ballo del Baiseitovoi

30/11/-0001 -
La Fondazione Pergolesi Spontini e il Teatro alla Scala di Milano collaborano per lo stage dedicato al Corpo di Ballo del Teatro Nazionale di Opera e Balletto K. Baiseitovoi di Astana, capitale del Kazakhstan.

da Fondazione Pergolesi Spontini
www.fondazionepergolesispontini.com


Dal 15 ottobre al 15 novembre, 4 coppie di ballerini classici, un maitre di balletto ed un direttore d’orchestra del Teatro Nazionale di Astana frequenteranno presso il Teatro alla Scala di Milano lo stage organizzato dalla Fondazione Pergolesi Spontini con il suo direttore esecutivo nonchè consulente artistico ed organizzativo del Ministero della Cultura e dell’Informazione del Kazakhstan, William Graziosi, con la consulenza del M° Gianni Tangucci. Alla Scala, un corpo docenti tra i migliori al mondo consentirà di accrescere ai massimi livelli la maestria e la qualificazione professionale degli artisti stranieri, nelle seguenti discipline: ballo, lezioni con pianista accompagnatore, direzione d’orchestra, lingua italiana o francese.

L’importante accordo tra l’ente culturale jesino ed il corpo di ballo del teatro scaligero - nel quadro, appunto, della già consolidata collaborazione tra Fondazione Pergolesi Spontini e Teatro di Astana - è stato raggiunto a Milano alla presenza di William Graziosi, del consulente dello stage Gianni Tangucci, del Direttore dei rapporti istituzionali del Teatro alla Scala, Maria Di Freda, e del Direttore del Corpo di Ballo della Scala, Elisabetta Terabust.

Scopo dello Stage è qualificare e formare ballerini ed artisti del Kazakhstan, repubblica indipendente nel cuore dell'Eurasia e Paese emergente dal punto di vista culturale ed economico (con un PIL al 10%), le cui solide tradizioni teatrali sono sostenute dallo Stato con forti investimenti. Il Paese straniero guarda con grande interesse al sistema culturale italiano, ed ha trovato da tempo nella Fondazione Pergolesi Spontini un interlocutore capace di formare i suoi artisti ed operatori: già nel 2006 la Fondazione organizzò il Master in organizzazione e gestione di teatri, festival, spettacoli ed eventi culturali per alcuni tra i principali dirigenti dei teatri statali kazaki, seguito nei mesi scorsi dal Masterclass di Canto Lirico per 10 cantanti del Kazakhstan.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 settembre 2007 - 1149 letture

In questo articolo si parla di