Oltre cinquecento alunni partecipano ad Altre Shoah - la ex Jugoslavia

01/03/2008 - Corposo il programma della manifestazione \"Altre Shoa - l\'ex Jugoslavia\" articolata in quattro giornate che per il 2008 si ripresenta ampliata e rafforzata nella sua azione.


.





Il presidente della Comunità Montana Fabrizio Giuliani, l\\\'assessore alle politiche culturali Marino Montalbini, la direttrice del Sistema Bibliotecario Locale Vinny Cecchetelli, lo hanno presentato nel corso di una conferenza stampa.

\\\"Gli appuntamenti in programma in tutto il territorio\\\" ha esordito il presidente Giuliani \\\"le numerose ed importanti adesione ricevute, c\\\'inorgogliscono e ci ripagano del lavoro portato avanti da anni nella messa a punto di una rassegna che ha preso le mosse dalla Legge 20 luglio 2000, n. 211, con cui la Repubblica Italiana riconosce il giorno 27 gennaio. Data dell\\\'abbattimento dei cancelli di Auschwitz come \\\"Giorno della Memoria\\\"\\\".


Noi - sono parole dell\\\'assessore Montalbini - non avevamo certo bisogno della legge 211 per iniziare a lavorarci in quanto da sempre, ci siamo impegnati nel seguire l\\\'argomento e vale l\\\'esempio del nostro Ente, unico ad avere creato la Piccola Biblioteca della Shoah, non solo è fonte di consultazione bibliografica ma anche una reale opportunità per le visite. Per il 2008 - hanno detto Giuliani e Montalbini - abbiamo scelto di arricchire e completare il quadro di questo complesso e delicato passaggio storico allargandolo alle tragiche vicende d\\\'altre \\\"tipologie. Dobbiamo riconoscere - hanno rilevato all\\\'unisono i due amministratori - la piena collaborazione di una pluralità di soggetti senza i quali non avremmo potuto raggiungere un traguardo insperato e per certi versi ambiziosi, motivandoci ancor più nella pianificazione di una rassegna tutta dedicata ai temi della riconciliazione. Mettere in rete i Comuni, le scuole, le singole realtà Istituzionali non è stato semplice ma per conoscere e ricordare, ricordare e non dimenticare e costruire un presente ed un futuro di serena convivenza tra i popoli, senza discriminazione, senza squilibrio tra condizioni di vita, senza più shoah\\\".


\\\"La Comunità Montana, attraverso il Sistema Bibliotecario Locale\\\" ha invece rilevato la direttrice del SBL, Vinny Cecchetelli \\\"che da anni pianifica questi eventi, nel 2008 estende la riflessione all\\\'attualità, prendendo come riferimento l\\\'ex Jugoslavia. La Rassegna che entra nel dibattito internazionale sulla questione Balcanica, sull\\\'integrazione europea, i diritti nella società contemporanea e si occupa delle fasce svantaggiate come quelle dell\\\'infanzia e la donna - puntualizza - non intende approfondire la questione Balcanica dal punto di vista storico-politico, le origini delle guerre, dei nazionalismi, ma vuole fornire testimonianze, ripensare il senso della memoria oggi.

Il nostro intento è quello di far partecipi i ragazzi di spaccati di vita, esistenze difficili, massacrate da una accanimento razzista e a questo proposito, mostreremo video e performance teatrali eseguite dai ragazzi del nostro territorio ed abbiamo invitato ospiti che da anni intervengono nel dibattito.

La costante di questo insieme - ha terminato - è rappresentata dall\\\'essere una proposta che si snoda nei comuni aderenti, seguendo un percorso espositivo vario e interessante che parte da Arcevia il 2 marzo, prosegue a Fabriano il 4 marzo al Teatro Gentile, con la partecipazione di oltre cinquecento alunni, si va avanti l\\\'8 marzo a Serra San Quirico con l\\\'appuntamento durante il quale sarà approfondito il tema della Rassegna che si conclude a Staffolo il 16 marzo\\\".


\\\"Conoscere per non dimenticare - si legge nel volantino di presentazione diffuso nelle scuole - ricordare per non ripetere e per costruire un presente ed un futuro di serena convivenza tra i popoli, senza discriminazione, senza squilibrio tra condizioni di vita, senza più shoah\\\". Da qui la stesura dell\\\'articolato programma messo a punto dal Sistema Bibliotecario della Comunità Montana dell\\\'Esino -Frasassi, in collaborazione con i Comuni di Arcevia, Fabriano, Serra San Quirico, Staffolo, L\\\'Itis, Ipsia, Marco Polo di Fabriano, Istituto Comprensivo di Cuprmontana- Staffolo, Associazione Movimenta, Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, Osservatorio sui Balcani. Vediamo ora il calendario.


ARCEVIA

Centro culturale S. Francesco

02 MARZO 2008:

ore 17.00 Incontro con la fotoreporter Fulvia Troja - slide-show e drink

Coordina Lucio Tribellini

Inaugurazione mostra fotografica \\\"Mostar United\\\" - aperta fino al 9 marzo

Orari: 10,30-12,30 e 15,30-18,00.

La mostra \\\"Mostar United\\\" di Fulvia Troja dal 10 marzo prosegue nel Comune di Staffolo


FABRIANO

Teatro Gentile

04 MARZO 2008

Ore 9-13 Convegno \\\"Il senso della memoria: noi testimoni\\\"

Incontro con gli studenti degli Istituti di Istruzione Secondaria di 1° e 2° grado del territorio e Scuole Pie Napoletane

Interventi di:

Sonia Ruggeri Assessore alla Cultura del Comune di Fabriano

Fabrizio Giuliani Presidente Comunità Montana dell\\\'Esino-Frasassi

Marino Montalbini Assessore alla Cultura Comunità Montana dell\\\'Esino -Frasassi

Giancarlo Marcelli dirigente dell\\\'Istituto Tecnico Industriale A. Merloni

Loredana De Vita esperta di formazione scrittrice

Alberta Levi Temin ebrea rifugiata

Melita Richter sociologa giornalista scrittrice docente presso Università di Trieste

Claudia Tosi regista del documentario \\\"Private Fragments of Bosnia\\\" (in proiezione)

Coordina: Vinny Cecchetelli Direttore Sistema Bibliotecario Esino Frasassi

Foto sul Kosovo di Francesco Cocco - Agenzia Contrasto

Proiezione video e filmati, reading e performance teatrali


SERRA SAN QUIRICO

Palazzo Piccioni

08 MARZO

h 17,00: tavola rotonda - coordina Stefano Gatti

\\\"Balcani oggi: nuove prospettive\\\"

relatore Giuseppe Di Paola \\\"Istituto per l\\\'Europa Centro Orientale e Balcanica\\\"

\\\"Riconciliazione come elaborazione dei conflitti\\\"

relatore Michele Nardelli \\\"Osservatorio sui Balcani\\\"

STAFFOLO

Collegiata S.Francesco

16 MARZO

h 17,00: Proiezione video-documentario \\\"Il cerchio del ricordo\\\" (2007) regia di Andrea Rossini

Incontro con la fotoreporter Fulvia Troja - drink e chiusura mostra fotografica \\\"Mostar United\\\"

dal 10 marzo orari: 17.00-19.00;

Coordina: Patrizia Rosini

Stand bibliografici nei luoghi dell\\\'iniziativa.

Possibilità di visite alla piccola biblioteca sulla Shoah presso la sede della comunità Montana dell\\\'Esino-Frasassi (via Dante 268, Fabriano).


Per info: 0732/695238 - 320/4309731 - sbl@cmesinofrasassi.it

0731/984537 - eidosarcevia@libero.it








Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 01 marzo 2008 - 1360 letture

In questo articolo si parla di comunità montana esino frasassi