Lady Napolitano torna a Chiaravalle, sua città natale

02/03/2008 - Sarà una visita in forma prettamente privata, invece, quella che la signora Clio farà a Chiaravalle domani, secondo giorno di visita nelle Marche. Quella della Manifattura è infatti la città natale di Clio Bittoni, tappa irrinunciabile per riabbracciare parenti e vecchi amici in una cerimonia lontana dai riflettori che si terrà nell\'auditorium della Croce Gialla di via Cervi.

Limitatissima e vistata direttamente dal cerimoniale presidenziale, la lista degli accreditati tra i quali figurano, oltre ai parenti di lady Napolitano, anche consiglieri comunali, membri della giunta e il sindaco Daniela Montali. Circa 60 persone più una ventina di studenti. Il Comune già a partire dalla scorsa estate aveva iniziato a prendere contatti con il Quirinale. Ad ottobre o gennaio, date poi slittate, si sarebbe trattato di una visita ufficiale ma ora, a ridosso della campagna elettorale comunale, per evitare strumentalizzazioni di sorta si è optato per una cerimonia privata. Sala off-limits per giornalisti e fotografi e saltata la visita in Municipio.


Giorgio Napolitano e Clio Bittoni sono attesi per le 9. Il Presidente si fermerà pochi minuti prima di partire alla volta di Pesaro e Urbino, mentre la signora Clio si fermerà a Chiaravalle. L\'attenderà una giornata itinerante ma il programma si deciderà al momento prendendo anche in considerazione la probabile stanchezza del viaggio e l\'affaticamento dovuto ai postumi dell\'investimento subito lo scorso giugno.
Sicuramente ci sarà una visita al locale ospedale e una al cimitero comunale per portare fiori alla tomba dei genitori Amleto e Diva Bittoni. Lady Napolitano si fermerà anche a pranzo: ancora da decidere dove, forse a casa di un\'amica. Tutto è ancora in fase di definizione e stamattina il cerimoniere del Quirinale sarà a Chiaravalle per definire gli ultimi dettagli. Verso le 16.45 la first lady partirà alla volta di Senigallia dove si ricongiungerà con il Presidente per la visita alla Rotonda.






Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 marzo 2008 - 2336 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, marco catalani