Sassoferrato: arrestato durante un tentativo di furto al bar

videopoker 06/03/2008 - Ieri mattina è stato processato con rito direttissimo al Tribunale di Jesi un pregiudicato di 31 anni, sorpreso mentre tentava di rubare all\'interno di un bar.

Il locale preso d\'assalto dal pregiudicato è il Bar Charleston. L\'uomo era solito frequentare di notte i bar più frequentati per scassinare le macchine del videopoker. Questa volta, però, il colpo, tentato nella notte tra lunedì e martedì scorso, è finito male grazie ad un blitz dei Carabinieri, che stavano svolgendo il loro consueto giro di perlustrazione notturno.



Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, l\'uomo si è introdotto all\'interno del locale forzando con un cacciavite l\'ingresso, dirigendosi poi verso i videopoker. Notando la porta semiaperta del bar, i militari si sono insospettiti e, entrando, hanno sorpreso il giovane rumeno che, alla vista dei Carabinieri, ha tentato immediatamente la fuga. Una fuga durata ancora meno del colpo, poichè il malvivente è stato fermato a poca distanza da un\'altra pattuglia che stava svolgendo il proprio giro di controllo. Il trentunenne è stato è sospettato anche di altri furti simili avvenuti in precedenza in altri bar della zona.






Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 06 marzo 2008 - 2087 letture

In questo articolo si parla di attualità, carabinieri, sassoferrato, furto, Sudani Alice, svago