Contributi a fondo perduto alle giovani coppie per l\'acquisto della prima casa

2' di lettura 08/03/2008 - L\'Amministrazione comunale informa che è stato pubblicato il bando per la concessione di contributi a fondo perduto per l\'acquisto della prima casa da parte delle giovani coppie.

L\'ammontare delle risorse finanziarie disponibili per i buoni casa è pari a 2,2 milioni di euro per l\'intero territorio provinciale. Le risorse finanziarie per l\'ambito comunale di Jesi saranno determinate ed assegnate dalla Provincia di Ancona, secondo le modalità stabilite nel Programma provinciale triennale di edilizia residenziale. Possono presentare domanda di contributo al Comune di Jesi le coppie di recente o prossima formazione. Si intende per coppia di recente formazione quella in cui i coniugi abbiano contratto matrimonio da non più di due anni alla data di pubblicazione del presente bando e non siano legalmente separati. È coppia di prossima formazione quella in cui i futuri coniugi abbiano, alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande, effettuato le pubblicazioni del matrimonio o lo contraggano prima dell\'acquisto dell\'alloggio (entro e non oltre 10 mesi dalla comunicazione di ammissione al contributo).


Le domande e relative dichiarazioni - da inviare entro il 15 aprile - dovranno essere compilate utilizzando il modello disponibile presso l\'Ufficio Relazioni con il pubblico di piazza della Repubblica (numero verde 800 580084) o scaricabile dal sito internet www.comune.iesi.an.it. Presso il medesimo Ufficio e nel sito internet si possono reperire tutte le ulteriori eventuali informazioni. Il Comune provvederà quindi ad approvare la graduatoria dei richiedenti i contributi e la lista delle domande inammissibili. Contestualmente sarà informata la Provincia di Ancona circa il numero di domande pervenute. La stessa Provincia, secondo il metodo stabilito con il programma provinciale triennale approvato, assegnerà al Comune l\'ammontare delle risorse da destinare ai buoni-casa.


L\'ammontare del contributo viene determinato in base al reddito dei beneficiari secondo le seguenti percentuali: 30% del contributo fino ad un massimo di 30 mila euro per chi ha un reddito Isee fino a 19.850 euro; 20% del contributo fino ad un massimo di 20 mila euro per chi ha un reddito Isee fino a 23.820 euro; 10% del contributo fino ad un massimo di 10 mila euro per chi ha un reddito Isee fino a 39.701 euro. L\'attestazione Isee dovrà essere obbligatoriamente rilasciata dai Centri di Assistenza Fiscale (Caf).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 08 marzo 2008 - 3347 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi





logoEV