Monsano: positivo l\'incontro con i sindacati sul bilancio

bilancio 08/03/2008 - Nei giorni scorsi, presso il Comune di Monsano, è avvenuto un incontro tra l\'Amministrazione comunale di Monsano, rappresentata dal Sindaco Gianluca Fioretti e dall\'Assessore al Bilancio Marina Melappioni, e le organizzazioni sindacali CGIL-CISL-UIL insieme al Sindacato Pensionati SPI-CGIL FNP-CISL, per discutere e illustrare il Bilancio Comunale di Previsione 2008.



L\'incontro, costruttivo e ampiamente condiviso, ha visto le OO.SS. rimarcare inoltre l\'esigenza di porre le politiche sociali e i servizi individuali ai cittadini più deboli al centro dell\'azione dell\'Amministrazione comunale in fase di costruzione del Bilancio.

L\'Assessore al Bilancio Marina Melappioni ha illustrato le linee principali del Bilancio 2008, ribadendo l\'intenzione del Comune di Monsano di mantenere invariate le principali tariffe, come ICI, TARSU (nonostante un aumento del costo di smaltimento RSU alla discarica \"Cornacchia\" di Moie) e TOSAP, con un adeguamento riguardo gli indici ISTAT delle tariffe dei servizi sociali a domanda individuale (colonia marina, trasporto e mense scolastiche) con un lieve ritocco di € 0,25 per queste ultime, ed una revisione dell\'aliquota IRPEF (ferma al 0,2 ‰ dal 2000), portata al 0,5‰, per coprire gli ammortamenti delle rate dei mutui accesi dall\'Amministrazione comunale per la realizzazione delle importanti Opere Pubbliche degli ultimi anni. L\'Amministrazione comunale è riuscita comunque a rispettare e salvaguardare le fasce più deboli, applicando l\'esenzione dall\'addizionale IRPEF per le \"persone fisiche\" con un reddito inferiore innalzato a € 10000 (dai precedenti € 7500).

Con la spesa per i Servizi Sociali attorno al 16% del Bilancio, tra le più alte dei Comuni della Vallesina, i Sindacati hanno manifestato soddisfazione per il Bilancio comunale di Monsano. Il Sindaco, da parte sua, ha illustrato le principali linee guida svolte dall\'Amministrazione, tra cui: una manovra di grande respiro per quanto riguarda le Opere Pubbliche, che va a concludere un percorso che ha cambiato il volto del paese, con una serie di Lavori Pubblici che hanno riguardato la viabilità e il centro storico;
una complessa, fondamentale politica di gestione del territorio, con una gestione univoca ed una attenzione profonda e trasparente delle pratiche edilizie e la realizzazione, a cura dell\'Area tecnica, di una Variante del PRG riguardante principalmente la zona industriale e dell\'iter per il raggiungimento della Certificazione ambientale del Comune secondo il Regolamento europeo EMAS.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 08 marzo 2008 - 1252 letture

In questo articolo si parla di economia, monsano, Comune di Monsano