Volley: difficile vittoria della Monteschiavo sul Perugia

Logo Monteschiavo Volley 13/03/2008 - Vittoria amara per la Monte Schiavo Banca Marche che ha cercato di contrastare le avversarie all\'inizio del match e poi, dopo aver ceduto il secondo set, ha tenuto con onore il campo davanti al proprio pubblico.

La Monte Schiavo scende in campo con Marcelle in regia, Togut opposta, Caroline e Bown al centro, Negrini e Rinieri in posto quattro. Puerari libero.

La Colussi schiera al palleggio Marinova, opposta Francia, centrali Gioli e Crisanti, in posto quattro Pachale e Del Core. Libero Arcangeli.


La Monte Schiavo Banca Marche iniza nervosa e contratta la gara (3-8), la partita è una questione di set e di punti, ogni scambio è fondamentale. Lo sa Perugia che cerca subito di prendere il largo e conquistare il set che le serve per passare il turno.
Le ospiti restano a lungo in testa (12-16). Sul 14-19, la Monte Schiavo rimonta. Sbano chiama il suo secondo time-out sul 20-20. Le jesine crescono in attacco con Rinieri e le umbre si aggrappano a Francia che tuttavia perde di efficacia. Jesi chiude il set con un muro di Rinieri e Caroline proprio su di lei.

Nel secondo set, la Monte Schiavo lotta punto a punto nella parte iniziale (6-6) e poi cala alla distanza. Abbondanza chiama time-out sull\'8-16, con la Colussi che sfrutta i colpi della solita Francia (6 punti personali per lei) e gli errori delle padrone di casa in attacco e in battuta.
Il distacco resta troppo ampio (10-21). Le jesine si rivedono sul 12-23 quando tentano una rimonta ma 15-24, al primo set-ball, Perugia chiude e stacca il biglietto per le Final Four di Murcia.

Nel terzo set, entrambi gli allenatori avvicendano le giocatrici, per rifiatare le loro atlete, a giochi ormai fatti. Le ospiti dopo essere restate sempre in vantaggio (4-8 e 13-16), sul 16-20 devono subire l\'iniziativa di Togut e compagne che di fronte al proprio pubblico non ci stanno comunque a perdere. Sul 20-22, l\'assalto vincente: grazie ai servizi di Togut e al ritrovato attacco rossoblu, la Monte Schiavo passa in vantaggio.

Nel quarto set, le squadre vanno avanti punto a punto fino al 15-15. E\' Perugia ad avere un migliore spunto, Jesi è meno precisa in battuta e non riesce a dare continuità alla manovra come nel set precedente. Gioli e compagne ne approfittano e portano la avversarie al tie-break.

Il quinto set è un monologo della Monte Schiavo. Al cambio di campo è avanti 8-3 e resta saldamente al comando per tutto il resto del parziale. Sbano chiama time-out sull\'11-4: la sorte del tie-break è ormai segnata.


INDESIT EUROPEAN CHAMPIONS LEAGUE
Play Off a 6 squadre - ritorno
MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI - COLUSSI PERUGIA 3-2

MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE:
Togut 19, Caroline 14, Bedin n.e., Negrini 3, Rinieri 21, Bown 6, Marcelle 2, Padua n.e., Calloni 4, Marc 8, Chmil, Puerari L. All. Abbondanza

COLUSSI:
Pachale 11, Grbac, Crisanti 10, Marinova, Decordi 7, Arcangeli L, Sacco, Pavlovic, Francia 13, Del Core 4, Artmenko 7, Gioli 16. All. Sbano

ARBITRI:
Tufektchiev (BUL) e Zdraveski (MKD)

PARZIALI:
25-21, 15-25, 25-23, 17-25, 15-6

NOTE:
durata set: 20\', 17\', 27\', 17\', 12\'; Monte Schiavo: attacco 45%, battute errate 13, vincenti 4, ricezione 73% (perfetta 52%), muri 8. Colussi: attacco 41%, battute errate 10, vincenti 6, ricezione 65% (perfetta 42%), muri 9.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 marzo 2008 - 1057 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, jesi, Monteschiavo BancaMarche Volley